Cul x erotica marseille

cul x erotica marseille

Non chiedetevi il perché di tutto questo, piuttosto - presto, compagne e compagni, non esitate! Non assicuriamo ovviamente di recitarli e musicarli Precedentemente chiamati CPT Centri di Permanenza Temporanea , sono in realtà delle oscene carceri-lager gestite dalle solite cooperative senza scrupoli che lucrano sulle sventure delle persone, in combutta con la solita miserabile classe politica italiana che pensa solo ad ingrassare le sue tasche. E' passato molto tempo da quel maggio , quando ci buttammo a capofitto in questo progetto un po' pazzo di registrare e autoprodurre interamente una compilation di ben 20 gruppi.

Dopo un grande exploit iniziale, sembra che pochi attualmente se ne interessino o li aggiornino con continuità. Sembrerebbe che fermarsi a pensare, riflettere e problematizzare ci renda Ma a parte questo e ho già sforato le 10 righe Leggi Tutto Max Mauro.

Già, perchè un gruppo punk si scioglie? Domenica 31 maggio, da Mosca a Kiev, e concerto. Nel clima mite e disteso della capitale, troviamo la serenità per ricostruire l'ultimo, convulso giorno di concerti, che ci ha portati da Mosca a Kiev: Un nemico temibile e subdolo, l'unico che è andato vicino a decretare il game-over.

E' con un'arma speciale l'italianità che, in extremis, lo sconfiggiamo. E vinciamo un soggiorno tutto spesato al Grand Hotel. Il T28 è lo scenario ideale per questo happening che inaugura la stagione dei concerti della scena punk diy nella nostra fottuta città.

Questa volta la collaborazione è con Knife Show , aka il mitico Tadzio, che alle sette è già in pista a rigirare la pasta per la cena, che poi scola direttamente nel lavandino. La cavistica del T28 è ancora appiccicosa della birra dell'ultimo concerto prima dell'estate, qualcosa funziona, molto altro no, non si trova quello che si cerca, si cerca quello che non si trova Bollettino per la liberazione animale, umana e della terra [we talk about Poi torna alla realtà, mette la prima e parte.

Due giorni e 1. Ha dormito poco e fumato molto. Nove italiani mezzi rincoglioniti fanno irruzione sul suo furgone e collassano sui sedili Sabato 30 maggio, da Yakutsk a Mosca, e concerto. Partiti alle sei del mattino da Yakutsk, abbiamo sorvolato per sette ore l'intera estensione della Federazione Russa e adesso a Mosca sono le Assurdità dei fusi orari sovietici! Dopo una dormita interlocutoria non sappiamo bene se e per quanto dobbiamo dormire , Con uno schiocco di dita, ci teletrasportiamo dall'altra parte del mondo, nelle lande desolate della Siberia orientale: I pericoli comunque non mancheranno: Ma alla fine, come sempre, avremo la meglio su tutte le avversità!

Oggi ci attendono circa diecimila chilometri da percorrere. Ecco quindi il senso di questo nostro contributo, animato da antico spirito fanzinaro: Lo scorso due agosto, abbiamo organizzato una seratina Verso la penisola di Kola, attraversando mille chilometri di tundra Seconda puntata del reportage sul nostro tour nell'ex-Urss: Domenica 24 maggio, da San Pietroburgo a Petrozavodsk.

Esiste una Carelia finlandese, meno estesa, e una russa, più estesa, che costituisce una delle tante repubbliche autonome della Federazione Russa. Abbiamo toccato le propaggini estreme del mondo prima del nulla artico, viaggiato per migliaia di chilometri in mezzo alla tuundra sotto il pallido sole di mezzanotte, abbiamo calpestato i resti dei Mammuth intrappolati nel permafrost, camminato per le strade della città più fredda del mondo, suonato per la comunità anarchica di Kiev, in Ucraina, dove, a causa del vacuo terrorismo dei media, nessuna punk band mette più piede.

Se vi interessa scendere nei dettagli, eccovi il consueto resoconto a puntate! A parte il cibo una terrina contenente una palla infuocata di patate e formaggio, immersa nel burro fuso a temperatura lavica , una delle cose più difficili da digerire fu uno schermo tv che trasmetteva ininterrottamente musica pop bulgara: Noia, e soprattutto, assenza di alternative: Leggi Tutto [We talk about…books! Nella nostra proverbiale megalomania, in passato ci siamo confrontati con la narrativa, i fumetti, la saggistica, le favole per bambini Per questo sullo sfondo di ciascun pezzo che compone il nostro nuovo album c'è una storia, che é la bozza di una sceneggiatura per film che non saranno mai girati costerebbe troppo, non ce lo possiamo permettere!

Oltre ad ascoltare i pezzi del disco, qua sotto, potete calarvi nell'atmosfera dei brani ascoltando la prode Valeria che ne racconta gli screenplay Buio in sala, quindi e Quando le vendite calano, la mala discografica decide Per ora, l'unico modo per ascoltarlo è adagiare il vinile nero da grammi su di un giradischi e farci posare sopra la puntina.

Usciranno musica e parole! A tutti coloro che ci chiedono focosamente e ne siamo ovviamente contenti di mettere su internet gli mp3, già pronti con smartphone e cuffie all'ultima moda per girare per le strade e sui treni sulle nuove note del collettivo Kalashnikov, diciamo: Tour breve, ma pieno di sorprese Le luci al neon della tettoia sotto la quale ci hanno fatto parcheggiare illuminano un manto di neve ancora intatta intorno a noi.

Il resto è buio e silenzioso. Per noi sono le tre di notte, ma tra la Polonia e la Bielorussia, per ragioni imperscrutabili, ci sono due ore di fuso orario, quindi qui sono le cinque. Il van di Bobek è verde e ha delle amorevoli tendine a quadretti. Abbiamo guidato nella notte per duecento chilometri di strade prive di illuminazione, tra Leggi Tutto Riot cops raid punk concert in Minsk! Arriviamo alle sei circa al club Piraty, un grosso locale della città dove è previsto il concerto nostro e di altre quattro band: All'improvviso, fanno irruzione circa venti paramilitari in tenuta mimetica, con pistole, fucili e passamontagna calati sul volto.

Altri fuori, circondano l'edificio e non fanno uscire nessuno. Quando leggiamo sulle maniche dei giubbotti la famigerata sigla "OMON" realizziamo che probabilmente non sono nostri fan bielorussi venuti in comitiva per il concerto. I passeri volarono, ma non c'era niente da beccare L'idea era di andare tutti a Firenze, fare questa chiacchierata con il Nostro e poi rovesciarsi tutti a Villa Panico il celebre ex-manicomio ora occupato dai punx per fare un concertone a tema antipsichiatrico e festeggiare tutti insieme.

La proposta era ovviamente estremamente allettante, tuttavia avevamo già fissato per quel sabato un concerto a Carrara in un circolo di compagni anarchici, una di quelle situazioni un po' vetero che ci piacciono tanto. Ci pensa Peppus, il membro-ombra La storia delle terapie elettroconvulsive e i racconti di chi le ha vissute [we talk about La storia delle terapie elettroconvulsive e i racconti di chi le ha vissute", Sensibili alle foglie, Cuneo [Sarta] Pubblichiamo qui sotto un breve comunicato degli amici del collettivo antipsichiatrico Antonin Artaud di Pisa, autori dell'interessante libro intitolato "Elettroshock: Si tratta di un notevole lavoro che dimostra ancora una volta come il pregiudizio psichiatrico costituisca ancora oggi un potente quanto violento strumento di controllo sociale e repressione da parte dello Stato.

Il Collettivo si riunise il martedi, a Pisa, con cadenza settimanale. Leggi Tutto Homo comfort: I bassi livelli di conflittualità interna nelle società occidentali non si possono spiegare solamente con lo strapotere dei mass media nella creazione del consenso, con l'esasperata frammentazione sociale o l'efficacia e la capillarità della macchina repressiva; oppure ancora con il restringimento degli spazi di autonomia della cittadinanza, ormai prossima alla completa zombificazione di romeriana invenzione e istericamente refrattaria a qualsiasi stravolgimento dei propri pregiudizi.

Tutti questi sono certamente fattori reali, che agiscono costantemente nello smorzare ogni impeto non solo rivoluzionario, ma Leggi Tutto Sullo sgombero del Telos! Non abbiamo intenzione di scrivere il solito amarcord, né la solita invettiva militante, anche perché il nostro rapporto con il Telos non ha mai avuto nulla di retorico o ideologico.

C'è da sempre stata soltanto grande affinità e tanto banale affetto. Non ci ricordiamo quante volte ci abbiamo suonato, registrato dischi e quante volte abbiamo condiviso momenti con le ragazze e i ragazzi che hanno animato quel posto, ma sicuramente abbiamo ricordi bellissimi per ognuna di quelle volte. E soprattutto non vogliamo scrivere un necrologio, perché sappiamo che la storia non finisce qui.

Il nostro incontro con i telosini è avvenuto qualche mese prima l'occupazione di Via Milano, quando fu squattata una vecchia area industriale in via Concordia, sempre a Saronno.

Era il settembre del Leggi Tutto Siam del popolo gli arditi. Beh, provate a contattare gli autori a questo link! Nati in continuità con l'arditismo di trincea in breve tempo si diffusero in tutta Italia ottenendo l'adesione di migliaia di Robert Hanna [We talk about Post-crust from Seattle, U. Non fatevi ingannare dal nome! Non si tratta del solito d-beat apocalittico: Considerata la città di provenienza della band, ovvero l'epicentro di quel fenomeno musicale degli anni '90, potrebbero non essere un caso!

Tutti i punk della nostra generazione sono cresciuti con i dischi grunge, e sotto sotto oggi li amano più di allora.

Anche Zack, batterista dei C. Ho imparato a conoscere il punk, Surgelati in Asia, è tempo di ballare! Dopo il freddo, la neve. Il mondo ne è a conoscenza? Radiazioni sulla Piazza Rossa, paura ad attraversare le strade, paura di congelarsi nella neve sovietica. Un occhio all'inverno, oh, ma è solo un accenno di neve sovietica.. E il fango si è trasformato in ghiaccio nudo. E tutto sta andando secondo i piani.

E tutto sta andando secondo i piani Foreste rade di conifere, sottobosco melmoso e… neve! Prima di partire, in mattinata, abbiamo svaligiato un supermercato di Kazan. Steady Diet of Nothing Fugazi — Steady diet of nothing Ferrea dieta di nulla [Puj] Ogni mattina ormai ci attende la solita traversata surreale fatta di buche ed orizzonti vuoti.

Attraversiamo una regione davvero rurale, fuori dal tempo, con strade talmente sconquassate che a tratti è preferibile guidare ai lati della carreggiata, sullo sterrato. Arriviamo a Kazan e ci rendiamo conto che sono un paio di giorni che non mangiamo niente, eccezion fatta per dei Un percorso musicale ed esistenziale collettivo e aperto, al quale chiunque potesse partecipare, suonando uno strumento anche senza saperlo fare oppure in altro modo, scrivendo, dipingendo, recitando….

Un incontro tra musica, poesia, teatro e vita Affinità e divergenze tra il compagno Togliatti, noi e il Re. CCCP - Affinità e divergenze tra il compagno Togliatti e noi del conseguimento della maggior età Le buche sono come al solito numerose e imprevedibili, ma il nostro inossidabile driver Denis sembrava più in difficoltà a dominare l'innocua viabilità di Saransk rispetto al guidare sui rovinosi manti stradali della campagna russa: Quella della fame — ormai ne abbiamo la certezza — è una sensazione con cui dobbiamo imparare a fare i conti per sopravvivere al tour.

Le quasi cinque ore di viaggio verso Saransk capitale della - udite, udite! Tra il nulla assoluto e il Leggi Tutto Come il soffitto di una chiesa bombardata [ Ciao! Il tutto assemblato nel giugno Beh, ma di che cosa parla questo album? Leggete qua sotto e lo scoprirete! Chi sta in alto dice: Crediamo che compagno Bert sarebbe stato lieto di prestarci un suo componimento. Siamo noi, d'ora in poi ci daremo da fare! Noi, sfaccendati a Mosca.

Son di nuovo una persona senza scopo. Ciondolo, tutto il giorno gironzolo. Non so, non so proprio niente. Sono uno sfaccendato, o-o, mamma-mamma. Sono uno sfaccendato, u-uuu… ]. Per poter entrare in Russia occorre un passaporto e un visto: Esistono diverse tipologie di visto russo e per ciascuna di esse Ora vi raccontiamo più o meno come è andata, e lo faremo a puntate. Ah, dimenticavamo le vere protagoniste di tutta questa storia: Come il soffitto di una chiesa bombardata [New K.

Questa volta abbiamo voluto riflettere sul tema della guerra nel rapporto con il suo opposto, la pace. Da sempre, la guerra fa da sfondo alla musica punk che piace a noi, quella più apocalittica e paranoica.

Il punk stesso è sempre stato in guerra: Un abbraccio agli amici e alle amiche del collettivo camuno! Che se su un taxi abusivo a cantare Toto Cotugno, a correre in mutande in mezzo ad una strada che sembra bombardata in mezzo alla foresta e i concerti più folli a memoria breve di ubriaco Leggi Tutto Kalashnikov collective… Russian tour!

Fra poco voleremo in Russia per un tour non troppo rilassante che si dipanerà nella steppa fino agli Urali, alle porte della Siberia.

Dopo un concerto a Mosca verremo caricati su un furgone e sballottati per altre sette città di cui, più o meno, conosciamo solo i nomi: Nella maggior parte di questi posti, nel momento in cui scriviamo queste righe, ci sono tre gradi sotto zero e nevica.

Speriamo che la primavera arrivi presto Otto show, otto giorni, circa chilometri sulle misteriose strade della Russia vera. Cinque anni fa mettemo per la prima volta piede da quelle parti per alcuni concerti a Mosca e San Pietroburgo e trovammo un clima di entusiasmo sorprendente.

Non sappiamo che cosa aspettarci ora, ma possiamo solo sperare che non sia cambiato niente in questi cinque Queste cose sono sintomi d'insufficienza politica. In una società convenientemente organizzata come la nostra nessuno ha delle occasioni di essere nobile ed eroico. Bisogna che le condizioni diventino profondamente instabili prima che l'occasione possa presentarsi. Dove ci sono guerre, dove ci sono giuramenti di fedeltà condivisi, dove ci sono tentazioni a cui resistere, oggetti d'amore per i quali combattere o da difendere, là certo la nobiltà e l'eroismo hanno un peso Leggi Tutto Il Salto.

Spunti di analisi e critica sulla tematica animalista [we talk about Si era in pochi ad aver maturato la coscienza che dietro alla sofferenza animale, sfruttato e torturato, vi è il continuo rafforzamento delle multinazionali farmaceutiche, e lo sviluppo di precisi progetti scientifici in campo militare e in quello delle biotecnologie, anch'esse legate ad una continua ricerca di nuovi tipi di armi.

La tematica animalista era pressochè monopolio delle associazioni riformiste, mentre in ambito rivoluzionario era accolta con disagio e sufficienza, talvolta con derisione". A rendere straordinaria questa manciata di musicisti sconosciuti non è soltanto la loro strana collocazione geografica le gelide periferie dell'impero sovietico , ma anche il fatto che sono stati in grado di tracciare una "via siberiana" al punk, un vero e proprio sottogenere con regole stilistiche proprie.

Sull'ultimo numero della fanzine Charge del nostro amico Marky Ebola - che potete sfogliare qui - è stato pubblicato un mio articolo sul punk siberiano che trovate qui sotto con qualche taglio e integrazione ; subito dopo, una discografia scelta dei principali gruppi punk siberiani dell'epoca della Guerra Fredda.

A meno che non lavoriate per qualche azienda petrolchimica, penso proprio non abbiate idea di dove si trovino queste città. Sono centri urbani, che arrivano anche al milione In Lituania, i dischi della Melodya la vecchia casa discografica di stato russa restano ad ammuffire nelle scatole in attesa di qualche appassionato di paccotiglia al quale tirarli dietro.

In un negozio di dischi di Vilnius, il proprietario ha cercato di rifilarci decine di album Leggi Tutto [Chaos in Japan! Rumore di prima scelta!

Il kamikaze-core aveva testi enigmatici, sinistri, assurdi. In particolare, se erano scritti in inglese: Le donne selvagge s'intrattengono con uno scheletro fingendo che sia il loro amante.

Com'è possibile e che cosa ha a che fare con la sessualità femminile? E' passato molto tempo da quando abbiamo smesso di preparare con le nostre mani i cadaveri per la sepoltura ,delegando questo compito ai tecnici professionisti, che lo fanno lontano dalla casa dove vivono i nostri cari. Per dare un'occhiata alle bizzarre e per noi inimmaginabili Questa deriva stava rendendo la fantascienza un genere noioso ed infantile.

Gli autori new wave approfittano inoltre dell'alibi Leggi Tutto Più che una band? Se queste cose risultano interessanti, molte volte, è mertio più delle domande che delle risposte: Leggi Tutto Esperimenti su animali al dipartimento di farmacologia di Milano [we talk about Il significativo documento che il K. Il disco dei Wargame di Monza suona e appare come sputato fuori da una capsula del tempo proveniente da quel maledetto decennio. I nostri amici suonano thrash-core di scuola Anthrax, D.

Freiburg — Offenburg, Germania! Quella volta, suonammo al KTS di Friburgo: Tornammo a casa comunque radiosi per quella meravigliosa esperienza. Suonare oggi al KTS non ha più lo stesso sapore di novità di un tempo, ma siamo almeno abbastanza sicuri di suonare un po' meglio di quella volta di otto anni fa Tempo in cui ci si smarrisce nella contemplazione della natura che lentamente si addormenta, per prepararsi al rigido inverno.

Leggi Tutto Crimini in tempo di pace. E' difficile riassumere in poco spazio il mare di temi e citazioni sviluppato dagli autori. One-man band dedita a generare, più o meno, rumore. La definizione che Gino offre della sua musica è piuttosto didascalica, ma efficace: Due le produzioni discografiche di Nihilist Waves: Il più brutto dei criminali sessuali e il più sgangherato dei tossici assumono un fascino particolare quando vengono ammanettati e trascinati al cospetto del pubblico americano affamato di crimine.

John Waters e Patty Hearst nel Leggi Tutto no title [We talk about Oggi ci è arrivato un pacchetto, e Si tratta di un cd contenente i cinque pezzi del nostro "La Città dell'Ultima Paura" e altri quattro brani a firma dei simpatici crusties russi provenienti da Kirov, appunto, una cittadina industriale della Russia europea nord-orientale, alle porte della Siberia.

Sarà a causa del nostro nome, ma uno strano destino ci lega alla Russia, paese nel quale la nostra musica ha incontrato, fin dai primi tempi, un'inaspettato interesse: Fatto sta che i giovani punk di Kirov hanno voluto a tutti i costi dividere con noi il loro esordio discografico e questo Ormai manca poco e potrebbe essere superfluo ricordarlo, ma Fra tre giorni esordirà alle corde vocali del collettivo Kalashnikov la donna qua ritratta quella umana, non quella felina.

Quel che è peggio è che, da qui a novembre, la attende una lunga serie di concerti qua e là per l'italia e l'europa!

Se il palco c'è, se non c'è meglio, direttamente sul pavimento! Abbiamo attraversato l'ennesimo periodo di cambiamenti all'interno del collettivo, abbiamo ritrovato vecchie amicizie e ne abbiamo strette di nuove; fatto sta che siamo ancora una volta in giro per balere anarcopunk, con lo stesso ardore di sempre nel combattere questa gioiosa battaglia contro i mulini a vento.

Everyone, everyone in these eyes I will witness the fall of Efafra I will witness, witness the fall Last but not least, Owsla, Fall of Efafra [Valeria] Il primo ricordo che accomuna tutti i bambini ormai adulti che hanno visto La Collina dei Conigli , film di animazione di Martin Rosen del , è il ricordo del sangue. Sangue che invade la conigliera da cui tutto parte, in una visione di Quintilio, coniglio preveggente e fratello del giovane Moscardo.

C'è la coscienza della pesantezza dell'identità e c'è la sperimentazione di una qualità ariosa dell'esperienza. Ok, il titolo non è un granchè, in effetti, ma l'autrice Melanie Joy tratta la questione da un punto di vista interessante. Si tratta, in fondo, di un piccolo saggio di psicologia applicata alla questione animale.

Un vegano sarà probabilmente anche una persona sensibile alle questioni ambientali, contraria alla violenza e magari anche interessata alla lettura in quanto la sua scelta anticonformista cela un percorso di riflessione e consapevolezza.

E' una forma di azione diretta volta a sensibilizzare le persone che vivono in città sull'insostenibilità di uno stile di vita basato sull'utilizzo dell'automobile e sull'esistenza di mezzi di trasporto non inquinanti. L'idea alla base è semplice: La circolazione ciclistica è del tutto legittima sulle strade urbane, ma quando i ciclisti non sono soltanto uno o due, ma decine o centinaia allora formano una "massa critica"; una massa tale da rendere difficoltosa la circolazione automobilistica e rallentare il traffico anche su strade a largo scorrimento.

Critical Mass è una "coincidenza organizzata", non ha capi o organizzatori, non ha leader nè un percorso definito in partenza. Critical Mass non blocca il Leggi Tutto no title [Kalashnikov tour report]Kalashnikov collective live! Noi forestieri intercettiamo subito questo clima che sa di ultima frontiera. Che il Friuli sia una realtà speciale lo si capisce dalla perseveranza e dalla fierezza dei vecchi punkettoni locali come Ezio e Sandro, da quelli meno vecchi come Beppe, Pavel e Frisco: Il nuovo Spazio Sociale sorge in una vecchia area militare dismessa, tutta in rovina.

Per magia, i compagni e le compagne di Udine hanno messo in piedi una simpatica situazione hippie-punk da vecchissima scuola con cena seduti tutti al tavolaccio, a gustare dell'ottima pasta con gli asparagi è la stagione.

Il concerto si svolge semi-improvvisato, con mezzi di s fortuna, senza palco, sotto la luce bianca delle lampadine. Leggi Tutto no title [Free music for punx] Storie di alcool, droga e rock'n'roll Igloolik, in lingua inuktitut cioè la lingua delle popolazioni native significa semplicemente "luogo dove ci sono igloo". Se cercate del buon hard-rock à la Black Sabbath, Igloolik non sembra il posto ideale dove trovarlo.

E invece vi sbagliate, perché lo troverete: Tra i materiali presentati spicca un interessante video prodotto nel dal Collettivo antipsichiatrico Senza Ragione e incluso nella serie Documenti di Follia , in cui, attraverso l'uso di un crudo ed efficace bianco e nero prende corpo un disvelamento complessivo della pericolosa mistificazione della psichiatria, assolvente un ruolo cardinale nell'ambito dello Stato Terapeutico.

Tra le varie testimonianze proposte nel video spiccano quelle dell'operatore anti psichiatrico Giuseppe Bucalo e dello psicanalista Giorgio Antonucci, continuatore di Edelweiss Cotti, lo psichiatra promotore dell'esperienza di Cividale del Friuli e autore, con Roberto Vigevani, dello storico volume Contro la psichiatria E' Bucalo, con la consueta, spiazzante lucidità, a cogliere l'essenza della psichiatria nel sistematico e paradossale Avete mai pensato a quanto possano essere coercitivi gli spazi delle città?

Provate a fare attenzione ai cartelli in giro per strada: E senza contare tutte le regole che la gente rispetta " automaticamente ", ovvero camminare solo sui marciapiedi anche se non passa nessuna macchina, non arrampicarsi da nessuna parte anche se sarebbe divertente, non sostare su suolo pubblico a fare un pic-nic anche se non dai fastidio a nessuno Ed è qui che diventa divertente A Belgrado, Serbia, i ragazzi e le ragazze inquiete hanno occupato un nuovo spazio in uno dei tanti edifici rimasti abbandonati dai tempi della guerra nei balcani; una fabbrica dismessa, divenuta ora galleria d'arte, cinema alternativo, luogo per concerti e spazio sociale.

L'amico Rasha ci ha chiesto qualcosa per rendere meno angoscianti i muri grigi di cemento armato dello squat: Invece di affidarci alle poste, abbiamo deciso di incaricare della consegna il nostro fidato driver Claudio. La missione non era delle più semplici: Tutto avrebbe fatto pensare che Claudio, Leggi Tutto no title [We talk abou Tredici anni fa, il nostro primo album usciva in quel formato tanto amato da tutti i punx.

Le K7, che allora erano all'ordine del giorno, nel giro di un decennio si sono estinte per poi risorgere. Ogni volta che viene a galla la cruda realtà di cosa succede all'interno di questi anonimi capannoni, ci viene in mente come la definizione " camp o di conce ntramento " non sia affatto qualcosa che appartiere ad un tragico e circoscritto passato.

Dato che le immagini parlano da sole, ci limitiamo a riportare l'introduzione scritta da Nemesi Animale per questo importante volumetto, che raccoglie documentazione fotografica di diversi allevamenti italiani. Lo abbiamo fatto senza Il documento che il Kalashnikov Collective presenta ai propri lettori, muovendosi nel solco dell'impostazione complessiva dell'associazione espressa in particolare dalla sua denominazione, tesa a produrre, sottolineandone la dimensione reattiva rispetto alle violazioni subite, una ri-soggetivazione dell'animale di contro alle letture reificanti di esso poste in essere dal pensiero specista, coniugandola con un impronosticato ribaltamento strategico del rapporto tra specie , fornisce per la prima volta una puntualissima ricostruzione dell'attività vivisettoria a Milano registrandone modalità, promotori, autori e istituzioni coinvolte.

Il documento, nella sua rilevanza, ha suscitato la reazione dei soggetti interessati, con le conseguenti minacce di denuncia: Leggi Tutto no title [ Kalashnikov Collective live!

Telos Occupato, Saronno, 6 aprile Pubblicità della crisi e del vuoto di prospettive che vive in questi anni la Grecia, almeno stando a quello che raccontano i giornali? La rabbia la si percepisce soprattutto in quelle frasi che si dispiegano sui monumenti, sulle vetrine dei negozi, sulle porte delle case. Pinelli, una serata gelida fuori, ma mooolto calorosa dentro! Siccome non c'è molto da dire con le parole se non ringraziare di cuore tutte le persone che abbiamo incontrato e conosciuto in quell'occasione!

La segnaliamo perchè, oltre a contenere domande interessanti che hanno solleticato la nostra proverbiale logorrea, vanta un ottimo corredo di immagini. Si parla di musica, squat, autogestione, prezzo libero e tour, con contributi da parte di quasi tutti noi Nel saggio che il Kalashnikov Collective Headquarter presenta ai propri lettori risulta centrale la critica alla predominanza culturale che negli ultimi anni è venuta conseguendo nella società la categoria del territorio inteso quale orizzonte della conflittualità sociale, obnubilando le sedi e le dimensioni reali di quest'ultima: Leggi Tutto no title [ Riproponiamo in questo post alcuni dischi diy ritrovati in giro per il mondo che da tempo non erano più disponibili sul blog.

Il post era datato 2 marzo Negli ultimi tre anni ci è capitato spesso di incrociarle, come per esempio lo scorso settembre, a Parigi, occasione nella quale abbiamo potuto impossessarci del loro ultimo capolavoro. Un cd-r certo [ ne è uscita anche una versione in vinile 10'' Il palazzo presidenziale di Santiago viene bombardato e assediato come in una guerra.

Allende muore durante gli scontri, suicida secondo la versione ufficiale, molto probabilmente assassinato nella realtà. Leggi Tutto no title [Free books for punx! Affronta il tema dell'antispecismo oscillando con equilibrio tra aneddoti autobiografici, questioni sociali e filosofia, ripercorrendo le tappe attraverso le quali l'autore, il giornalista Lorenzo Guadagnucci , ha definitivamente deciso di abbracciare la scelta vegan e di dedicarsi all'attivismo in materia.

Si tratta di un saggio che assomiglia molto ad un romanzo di formazione ed è utile anche a chi si avvicina per la prima volta all'argomento perché riassume molte delle questioni alla base della scelta di vita antispecista, passando in rassegna quasi tutti i libri fondamentali sull'argomento e offrendo una sintesi delle questioni più importanti.

Lorenzo sceglie di aprire il libro con la descrizione dell'esperienza, decisiva per il suo percorso autobiografico, del pestaggio, vissuto in prima persona, Militante nella lotta armata, poi transitato nei meccanismi carcerizzanti e quindi interprete critico dell'istituzione carceraria, Valentino si configura infine come pensatore basilarmente anti-psichiatrico, giocante su di una contro-lettura della soggettività individuale che la inquadra quale attraversata e plurimamente sdoppiata da linee di frattura molteplici: Il libro che il Kalashnikov Collective Headquarter presenta ai propri lettori evidenzia le dinamiche di trasmigrazione dell'istituzione manicomiale nell'ambito della nuove Leggi Tutto no title [Free music for punx] AA.

Per questi motivi, e per altri, ogni punk che si rispetti dovrebbe dedicare un po' di attenzione a quest'esponente della musica sbrindellata e perdente. Suonare senza elettricità, senza un palco e senza certezze - vi assicuriamo - è una liberazione!

Girando per le città europee ci è capitato di incontrare busker di ogni genere e fattezza; soprattutto le città tedesche, durante l'estate, pullulano di anti-musicisti da marciapiede.

Proprio in una recente gitarella a Monaco di Baviera abbiamo trovato, in un negozio di dischi usati, questo vinile "Strassenmusik", musica da strada , stampato nel da una minuscola etichetta locale: Quella a cui siamo più affezionati - e di cui, senza falsa modestia, andiamo più fieri - è quella ormai risalente a più di quattro anni fa, su Il Giornale del 22 ottobre Ora una mozione chiede che sia restituita alla città: Si parlava della Villa Occupata a Milano, che, all'epoca, aveva appena festeggiato i dieci anni di occupazione.

Scrive il giornalista dell'illustre testata: Chiusa con lucchetti e catene, sorvegliata dai cani. I posti di blocco, i muri di cemento e le guardie armate ai bordi delle strade apprtengono alla quotidianità di tutti i berlinesi, dando loro la sensazione di vivere come rinchiusi in un ghetto. Ma un altro tipo di oppressione pesa sulle coscienze tedesche, uno spettro minaccioso che aleggia sui bunker e sulle macerie che ancora ingombrano le città della Germania: All'ovest come all'est, cresce una generazione figlia del nazismo, ma che con esso non vuole avere a che fare, che dal ricordo di esso vuole ad ogni costo fuggire.

E' forse a causa di questo clima claustrofobico e del Il nome è poco ispirato, ma quel che conta è la sostanza Un breve resoconto di fatti noti: Sono entrate e hanno iniziato a cantare una canzone nella quale chiedevano alla Madonna di cacciare Vladimir Putin fuori dai piedi: Leggi Tutto no title [Kakashnikov gig report]Un tranquillo week-end di sottocultura in Valcamonica.

Ci svegliamo alla mattina che già siamo in panne, perché la sera prima abbiamo gozzovigliato in Villa Occupata per il compleanno di Melissa! Cena vegan sull'orientale, con sushi, involtini vietnamiti, saké caldo ed altre prelibatezze per noi gente sofisticata. Pisogne è lassù sulle montagne a m.

Allo sgombero sono seguiti alcuni arresti di persone che si trovavano nello squat. Considerata l'attuale situazione socio-politica greca, si tratta indubbiamente di un ulteriore segnale della fascistizzazione della Gracia nell'epoca della crisi. Sul sito di RadioCane potete trovare alcuni aggiornamenti sull'accaduto e una breve testimonianza registrata relativa allo sgombero e alla situzione ateniese.

Qui , invece, il comunicato degli occupanti di Villa Amalias sulla vicenda. Noi guardiamo con affetto alla realtà greca, perché ci siamo stati varie volte a suonare, condividendo momenti molto belli con le nostre amiche e i nostri amici greci; abbiamo suonato a Villa Amalias nel e fu uno dei concerti più belli e partecipati che ricordiamo. Torneremo ad Atene il marzo dell'anno prossimo, e speriamo che le compagne e i compagni ateniesi possano Leggi Tutto no title [Free music for punx reprise!

L'anno successivo, Joe Fallisi, anarchico milanese, inquisito anch'egli in quell'infame vicenda, ha registrato e pubblicato, anonimo, un quarantacinque giri: Bellissimi brani di folk sub-urbano che puzzano della Milano in bianco e nero dell'epoca.

Nel Umanità Nova e Zero in Condotta hanno pubblicato una ristampa " anastatica " del disco che qui proponiamo. Sui tondi del sette pollici originale stava scritto: Dalla terra calpestata, tra le scorie nucleari e il ricordo degli eroi, emerse un grumo di paura, e lo scheletro di buio, sibilando le parole di una tetra litania Sorse la luna come un teschio di neon, al suo raggio le piante sembrarono spettri!

E' un'opera monumentae messa in piedi dall'amico Richard e coprodotta da alcune realtà d. Il booklet raccoglie tutti i testi impaginati in modo impeccabile, sia in italiano che in francese e il digipak è stato serigrafato a mano copia per copia. Un trattamento decisamente lussuoso! L'album è nuovamente scaricabile da qui sotto, artwork, testi, inediti e video Si proclamavano anarchici ed erano cresciuti con i dischi dei Crass, ma la loro musica non era punk e il loro aspetto piuttosto ordinario.

Scrissero musica davvero ben fatta, ricca di melodie e testi profondi. Un significativo esempio del loro stile è questo primo 7", giunto dopo un paio di album su nastro, del quale furono vendute ben 6. Sul lato A, una ballata pacifista dai toni malinconici, "L'inverno del nostro malcontento ": Sono morti per la patria, ma non sembra che a qualcuno Buon ascolto luridi punx!

I punk giapponesi suonavano come kamikaze ed avevano un look esagerato: I dischi di solito avevano una registrazione malsana a volte talmente sbagliata da sfociare in un impenetrabile muro cacofonico , copertine pazze e sinistre, spesso influenzate dalla demonologia giapponese e dagli horror-manga che ci piacevano, tipo Devilman.

Naturalmente avevamo le nostre bands preferite, cioè Assforts , Beyond Description e Fuck Geez , ma la passione per il genere ci fu scatenata da una compilation, uscita nel e intitolata Target Dictator , che acquistammo in fiera di Senigallia a Milano ad una bancarella Alle domande dei giornalisti oltrecortina, assuefatti allo sfarzo delle pop star occidentali, Coj rispondeva: Quindi si tirava a campare e si restava ben saldi alla realtà!

Tra l'altro, molti dei dischi punk degi anni '80 non venivano stampati, ma circolavano come nastri duplicati e l'unica forma di promozione era il passaparola.

Quindi i musicisti, pur essendo molto conosciuti, non avevano nessun introito dalla vendita dei dischi. Attraverso la registrazione visiva di uno spazio ospedaliero per malati di AIDS in una delle nazioni del mondo in cui quest'ultimo presenta maggiore diffusione, il Burkina Faso il fotografo anarchico ci ragguaglia sulla stigmatizzazione di questi ultimi: Adottando il punto di vista di Thomas Szasz, secondo il quale quella terapeutica è la moderna religione di stato, atta a sostituire gli anteriori assetti teocratici della società riducendo l'esperienza religiosa tradizionale in uno stato di secondarietà e sudditanza , è conseguentemente possibile evidenziare come la nuova religione, adottando Il lavoro non è un modo di vivere, ma l'obbligo di vendersi per vivere.

Ed è lottando contro il lavoro, contro questa vendita forzata di se stessi che si scontrano contro questa vendita forzata di se stessi che si scontrano contro tutte le regole della società. Ed è lottando per lavorare meno, per non morire più avvelenati dal lavoro che lottano anche contro la nocività.

Perché nocivo è alzarsi tutte le mattine per andare al lavorare, nocivo è seguirne Dall'estetica dei freaks all'etica della ribellione - Saggio su Diane Arbus Bertelli opera una dissociazione della figura di Arbus dall'immagine di voyeuristica fotografa di mostri cui un'impropria e pregiudiziale chiave di lettura l'ha assegnata: Leggi Tutto no title [New Kalashnikov album!

I cinque pezzi che compongono "La città dell'ultima paura" sono stati scritti circa una anno e mezzo fa e registrati nell'estate del alla Villa Vegan con il nostro traballante studio di registrazione mobile. Collezionisti di tutto il mondo unitevi! Si tratta di un'edizione limitata in vinile LP a 45 giri in copie, picture disc su entrambi i lati.

Come consueto, potrete scendere nel dettaglio dei contenuti del disco cliccando in alto l'omonimo link rosso ed Cesena - "Tornare ai resti" LP - D.

Siamo stati felici di contribuire a questo miracoloso vinile, realizzandone l'artwork e partecipando alla co-produzione. Questo disco ti prende per il bavero e ti parla, sputandoti addosso, guardandoti negli occhi.

Lo fa senza mezzi termini, con una sincerità unica, disarmante, commovente. Leggi Tutto no title [Free books for punx] Come mangiamo. Le conseguenze etiche delle nostre scelte alimentari[Sarta] Ehi, punx, avete mai pensato a cos'è l'etica? No, fermi, non vogliamo farvi un pistolotto moraleggiante L'etica ci permette di capire come distinguere, tra i comportamenti umani, quelli che consideriamo moralmente leciti da quelli che invece non lo sono.

Pronunciare una menzogna infamante verso un compagno per ottenere un vantaggio personale a scapito di qualcun altro è da considersi un gesto deplorevole anche se avviene regolarmente in qualsiasi posto di lavoro, ma questa è un'altra storia E lo stesso vale per il furto, oppure per l'omicidio.

Ma, in quello stupido mondo là fuori, avete mai sentito qualcuno che è stato messo pubblicamente alla gogna per quello che mangia? Di che cosa parla questo nuovo ennesimo disco dei Kalashnikov? Nelle cinque tracce che compongono questo disco abbiamo deciso di riflettere sul tema della città. E' il contesto in cui viviamo da sempre e che probabilmente ha ispirato la musica che facciamo. Christian Anti-Communism Crusade, U.

Dietro alla roboante sigla della crociata cristiana anti-comunista si celava principalmente il Dott. Il suo maggiore successo, You Can Trust the Communists to be Communists del , inquisitorio capolavoro di mistificazione storica e sociale, é stato tradotto anche in italiano La parte musicale é interamente affidata a noi e agli spagnoli Grupo de Riesgo.

Gli spagnoli sono in tre, suonano punk veloce noncurante degli ultimi trent'anni di storia della Dice cose molto belle, per cui ve lo riportiamo qua sotto Prove concrete di organizzazione orizzontale "Capita di trovarsi tra le mani l'ultimo 7" del Kalashnikov Collettive, eclettico collettivo milanese che da più di un decennio allieta gli squat italici.

Dell'alienazione che avanza, iniettata nelle vene umane da un modo di vivere elle mette sopra ogni altra cosa la corsa al profitto, una spoglia mosca cieca il cui premio è la sopravvivenza. Di lavoro che, nato come mezzo, diventa fine senza fine che assorbe e annichilisce. Mentre per un altro giorno, per un altro giorno ancora, si arriva al domani per inerzia, anche se il futuro non Leggi Tutto no title [Free books for punx] La morbida macchina del nuovo disordine mondiale: Inutile dirlo, è un libro che tutti i carnivori dovrebbero leggere, se non altro per essere consapevoli sui comportamenti che il loro stile di vita asseconda.

Dopo i libri di Tom Regan , Peter Singer e Jeffrey Moussaieff Masson , dunque, aggiungiamo un altro tassello fondamentale per il consolidamento di una coscienza anti-specista. Ho trovato significativo che questo libro non sia stato scritto da un estremista dell'ALF o da un Leggi Tutto no title [Free music for punx] "Tra migliaia di disgrazie, ne ho scelta una: Sono nato in U.

La New Wave sovietica degli anni '80! Si chiamava Tusovka , parola in slang che, più o meno, significa "gran casino". Fu lo specchio di un'epoca di stravolgimenti politici e sociali gli anni '80 , che, secondo i calcoli di alcuni, avrebbero dovuto portare alla modernizzazione dello stato e della società sovietica, ma, nella realtà, altro non fecero che condurre il sistema socialista allo sfascio.

Gli anni '80 furono il primo periodo autenticamente creativo per il rock sovietico, che per tutti gli anni precedenti si era limitato a replicare pedissequamente lo stile dei gruppi occidentali. In effetti, le poche rock-band che suonavano in Russia tra gli anni '60 e i '70 avevano un repertorio costituito prevalentemente da cover, che cercavano di eseguire il più Leggi Tutto no title Alice Banfi, concentrandosi in particolare sul suo ricovero in un servizio psichiatrico di diagnosi e cura di un ospedale milanese, perviene alla messa a fuoco dei procedimenti obiettivanti della psichiatria, la quale reificando il paziente nella sua malattia lo istituisce, in luogo di interpellarne la soggettività, quale bersaglio delle proprie procedure terapeutiche di cui al Lo sguardo di Di Vittorio muove da un'illuminante opera di scandaglio delle origini biografiche ed artistiche dell'immaginario di Ballard per approdare alla nozione, compiutamente espressa dallo scrittore britannico, Si tratta di una serie di aneddoti, raccontanti con acuta e divertita curiosità, che ci spiegano come la vita emotiva degli animali che siamo soliti considerare "stupidi" sia estremamente complessa e sfaccettata, certamente simile allo nostra, come sa benissimo chi vive con al fianco un gatto, un cane o qualsiasi non-umano più o meno addomesticato.

Gli animali giocano, si divertono, comunicano tra loro, provano affetto oppure si innervosiscono, si tirano delle imprecazioni a vicenda, sono malinconici Dopo il letargo invernale, torniamo a brandire gli strumenti sui pavimenti degli squat e a girovagare senza criterio! I tempi sono sempre più difficili, ma la voglia di condividere non muore: Il 10 marzo grande festa per i tre anni di esistenza del Territorio Libero Occupato Saronnese, detto altrimenti Telos: Poi si va un po' in giro: Ma non vi ho detto la novità più grossa: Vengono da Genova, sono in tre e suonano insieme dal Vantano un sound abbastanza personale, anche se ben radicato nella vecchia scuola anarcopunk italiana, nonché un impatto live degno di essere definito tale.

Li abbiamo incontrati recentemente in Villa, durante una serata umida e davvero mooolto punk. Che cosa li spinge a suonare sui luridi, scricchiolanti palchi dei nostri amati squat? Tre anni dopo è già possibile tirare un bilancio dell'operato del nuovo governo: Un terzo degli abitanti di Lima vive nelle baraccopoli attorno alla città, ma in provincia la situazione é ancora peggiore. Il malcontento sociale trova il suo braccio armato nell' MRTA il Movimento Rivoluzionario Tupac Amaru , di ispirazione marxista leninista, e nella più efferata falange maoista di Sendero Luminoso , gruppo politico che si ispira ai Khmer Rossi cambogiani, attivo già negli anni '70, ma che nel decennio successivo si rende protagonista di azioni efferate e clamorose, come la Leggi Tutto no title [Free books for punx] Strategie dello stigma: Mai vi è stata una singola opportunità , un breve accenno rivolto al Principe delle Tenebre, affinchè potesse parlare nello stesso modo dei profeti del Signore dei Giusti.

Leggi Tutto no title [Free music for creative punx] L'anarcopunk creativo degli anni '80! Lo spirito del punk sembra condannato ad Non ci piacciono i comunicati e le cose di questo genere, ma in questo periodo al Quartier Generale del collettivo Kalashnikov fervono sorprendenti novità e vogliamo condividerle con tutti voi.

Si respira aria di rinnovamento e fermento creativo! Innazitutto, Milena, colei che canta: La cosa più ovvia! Stiamo segretamente provando con una nuova cantante, disposta a condividere con noi l'umidità degli squat e l'odore acre del fumo rancido. Presto riveleremo l'identità di questa misteriosa e Gli Anima Sound erano Paul e Limpe Fuchs, marito e moglie, mitologico due bavarese di musica improvvisata e performance art.

Quando Limpe, una percussionista di formazione accademica incontra Paul, scultore, ha un'illuminazione: Sculture musicali fatte di suoni prodotti dai materiali grezzi legno, ferro, pietra Paul costruiva strumenti assurdi con ferro ed altri materiali di recupero, a cui poi applicava dei pick-up per poterli amplificare. La musica degli Anima Sound rifuggiva ogni legame con la musica tonale, ed era sostanzialmente basata sulle percussioni e sul cantato sciamanico di Limpe un non-linguaggio del tutto privo di significato.

I Fuchs utilizzavano strumenti autoprodotti che battezzavano con il loro nome: Il punk come lo intendiamo noi é sperimentazione di modalità "altre" di fare le cose e di stare insieme, sulla scia di quanto ci hanno insegnato i nostri vecchi anti-maestri no gods, no masters! Tuttavia, non è solo nel contesto della cultura punk che é possibile sperimentare, attraverso la musica, un approccio d.

Vicende musicali border-line dove arte, vita e ricerca si fondono, nelle quali "suonare" non significa mettere le dita in un certo ordine sullo strumento, ma significa vivere un'esperienza esistenziale totalizzante.

La storia degli Aktuala "attuale" in esperanto si colloca in un periodo piuttosto fecondo per questo tipo di esperienze: L'Aquila, Italy - Allevatori di morte cd - d. C'é davvero poco da obiettare: Se all'hc musicalmente si chiede potenza, groove e aggressività, beh, qui la risposta é: Aggiungiamoci una sana e chiara attitudine libertaria e il quadro si completa al meglio.

A volte la musica h. Insomma, questo per dire che, pur mantenendo gli stilemi del moderno h. Spacciatori di Musica Stupefacente e Teatro delle Ombre sono stati due importanti gruppi della scena h.

Oggi quei gruppi non esistono più e al loro posto ci sono i Minoranza di Uno che più o meno suonano la stessa musica: Di recente uscita, questo cd quattro pezzi per un totale di otto minuti scarsi va assolutamente ascoltato con il libretto dei testi E' on-line la pagina monografica dedicata a Vampirizzati Oggi, il nostro ultimo 7" il linkino é qua sopra.

Dentro ci trovate le canzoni, i testi, l'artwork e le solite divagazioni sui temi che ci hanno ispirato nonché sulle vicende semiserie legate alla registrazione del disco. Approfittiamo di quest'occasione per ringraziare tutte le etichette d. Oh, spero di non aver dimenticata nessuno E non dimentichiamo nemmeno il Manu Ebola, Food for Worms e Diego Graficanera , che hanno contribuito con i loro lavori grafici al booklet del disco In poche parole, vogliamo spargere iconoclastia con le nostre icone".

Nel sito ci sono alcuni dei lavori grafici di questo misterioso personaggio, ma anche poster, flyer e opuscoli da lui appositamente tradotti ed illustrati, Leggi Tutto Vampirizzati Oggi Vampirizzati oggi è il nostro ultimo sette pollici, registrato alla fine del e pubblicato nell'ottobre successivo. I quattro pezzi che lo compongono, come scrivevamo: Come facemmo per i supereroi di " Dreams for super-defeated heroes ", abbiamo preso i mostri dei fumetti e li abbiamo scaraventati nel quotidiano, nell'ordinario, per spiegare quanto possa essere "mostruosa" la vita di tutti i giorni, soprattutto per chi come noi ha qualche problema di idiosincrasia rispetto al mondo che lo circonda.

Leggi Tutto no title [New Kalashnikov collective ep! Abbiamo dislocato gli ampli nelle varie stanze e collegato tutto ad un mostruoso mixer pieno di led, assolutamente natalizio. Faceva un freddo becco e abbiamo suonato con il giubbotto, la sciarpa e i guanti. Il risultato é "Vampirizzati Oggi", un 7" coprodotto da tanti amici in giro per il mondo.

Per gli amanti dei dati tecnici: I pezzi hanno come protagonisti i mostri dei vecchi film Il versante della fenomenologia psicotica su cui Bucalo vuole insediare le nuove formulazioni della soggettività che delinea, e le modalità relazionali atte a porle in essere, è quello dell'allucinazione uditiva, cui l'autore applica l'ottica della propria psichiatria post-terapeutica, in cui la soggettività psicotica si decostituisca da oggetto di procedure terapeutiche per autocostituirsi come soggetto di calibrate procedure autogestionali: Leggi Tutto no title [Free books for punx] AA.

Il tentativo di rilanciare nel contesto italiano questa modalità radicale di mobilitazione politica maschile era destinato ad un prevalente fallimento: Alla chitarra c'é invece la mitologica Marziona batterista di Kontatto e Campus Sterminii. La confezione é essenziale e la registrazione casalinga realizzata all'Atlantide Occupata di Bologna , ma l'insieme funziona: Quale domani, quale futuro?

Leggi Tutto no title [Free books for punx] Jacques Bergier - La Cospirazione Pugwash articolo, [Puj] In questi giorni il vero incubo della borghesia occidentale è quello della recessione: Ma questa, cari feticisti dell'apocalisse, è una catastrofe alla moda! Noi continuiamo ad appassionarci alle ben più avvincenti paranoie vintage. Dissotteriamo quindi questo articolo pubblicato nel sulla rivista francese Planéte: Il mondo era sull'orlo di una guerra senza ritorno?

Gli scienziati, per contribuire da par loro all'isterismo collettivo, si cimentavano in avventurosi calcoli su quali potessero essere gli effetti di una bomba atomica di 10 megatoni sganciata sul centro di una grande città, ad esempio Londra: E noi, luridi punx che l'aria condizionata non ce l'abbiamo, cosa possiamo fare per salvarci da questo afoso e deprimente scenario?

Andare in montagna a fare un giro? C'è un rimedio molto più efficace: Lo scorso anno vi propinai " Il Segreto della vita " qualcuno, a parte il mio amico Marky, l'ha poi ascoltato? Siamo stati invitati a partecipare all'edizione di quest'anno. Ogni tanto é divertente uscire dal copione dei concerti anarcopunk e conoscere altre realtà Sembra il plastico di un negozio di giocattoli.

Anche il paesino nelle vicinanze del festival, con le sue casette bianche, le mucche e il sole che splende rientra in questo paradigma, per metà grazioso, per metà sinistro. Imbocchiamo una stradina in mezzo ai prati e un vigile in uniforme, ad un certo punto del sentiero, ci Nell'occasione, è saltata fuori un'intervista per la nostra rubrichetta " Cibo per cani ", in onda sulle frequenze di RadioCane, nella quale ci siamo fatti raccontare come sono andati questi primi anni di occupazioni saronnesi.

Ne sono usciti quaranta minuti di divertenti chiacchierate, con alcuni simpatici retroscena relativi ai precedenti tentativi di occupazione e ai rapporti con cittadini e autorità.

Il Collettivo La Fenice, dopo varie vicissitudini, ha trovato qualche anno fa la sede che tutti conosciamo: Il suo ampio libro del , di cui il Kalashnikov Collective Headquarter presenta ai suoi lettori una selezione di capitoli, modula la tematica dell'emergere attuale e futuro della supremazia sociale femminile nell' ambito scolastico e universitario, sua fucina strategica, in quello professionale e nella vita associata evidenziandola soprattutto quale portato ultimo dei processi filogenetici di costituzione antropologica dei due sessi nel corso del divenire storico dell'epoca patriarcale.

Ne risulta che l'obsolescenza antropologica del sesso maschile è il risultato, più che di un suo deficit primario, del suo essersi costituito in quanto tale attraverso la propria posizione di predominio, rivelantesi infine produttrice di un assetto antropologico, oltre che socialmente pericoloso, inesorabilmente destinato a soccombere. Al riguardo va rilevato Una piacevole lettura da spiaggia per voi esteti della distruzione Stampato nel , "La via di Armageddon" titolo altisonante raccoglie una trentina di testi nei quali esperti e studiosi di varia estrazione ipotizzano gli effetti di un eventuale conflitto atomico tra le due superpotenze di allora, USA e URSS.

In the context of the magazine, the adjective 'folkloric' defines, according to Ernesto De Martino, those elements in common between the cultures of the working classes in the West and the primitive and working classes in the developing world, in other words, their development in conditions of economic and political subalternity.

The "moving wall" represents the time period between the last issue available in JSTOR and the most recently published issue of a journal. Moving walls are generally represented in years. In rare instances, a publisher has elected to have a "zero" moving wall, so their current issues are available in JSTOR shortly after publication.

In calculating the moving wall, the current year is not counted. For example, if the current year is and a journal has a 5 year moving wall, articles from the year are available. Already have an account? Login via your institution.

Login Through Your Library. Login to My Account Register. We'll provide a PDF copy for your screen reader.

cul x erotica marseille

Cul x erotica marseille -

La confezione é essenziale e la registrazione casalinga realizzata all'Atlantide Occupata di Bolognama l'insieme funziona: Purtroppo, cul x erotica marseille, col fatto che io e Katta siamo G8, Sociedad muriente e Islas malvinas. Partiti alle sei del mattino da Yakutsk, free potn escort laon sorvolato cul x erotica marseille sette ore l'intera estensione della Federazione Russa e adesso a Mosca sono le Alice Banfi, concentrandosi in particolare sul suo ricovero in un servizio psichiatrico di diagnosi e cura di un ospedale milanese, perviene alla messa a fuoco dei procedimenti obiettivanti della psichiatria, la quale reificando il paziente nella sua malattia lo istituisce, in luogo di interpellarne la soggettività, quale bersaglio delle proprie procedure terapeutiche di cui al C'è la coscienza della pesantezza dell'identità e c'è la sperimentazione di una qualità ariosa dell'esperienza. Se lavori in una cucina ridistribuisci gli alimenti, se sei un poliziotto a cui hanno ordinato

Already have an account? Login via your institution. Login Through Your Library. Login to My Account Register. We'll provide a PDF copy for your screen reader. Frazer e le eredità dell'antropologia Oct. Export Citation Export to RefWorks. Export a Text file For BibTex. Always review your references and make any necessary corrections before using. Pay attention to names, capitalization, and dates.

Terms Related to the Moving Wall Fixed walls: L'algebra morente del cielo Siam del popolo gli arditi. Documentario di Andrea Motta e Paolo Rasconà. Dopo aver parlato dei trascorsi adolescenziali di Björk, trattiamo invece ora degli altri gruppi che hanno animato la scena punk islandese tra il e il Ma, fortunatamente, al volgere del decennio, nelle strade della tranquilla città scandinava, irrompe il punk!

Nelle prossime righe vi racconteremo com'è stato possibile che Penny Rimbaud e compagnia abbiano visto in un gruppo di bei giovinotti islandesi di buona famiglia dei possibili eroi del post-punk Un giorno Denis, il capitano-driver che ci ha scarrozzato in lungo e in largo nei nostri tour russi e non solo , ci dice: E' il mio preferito di sempre!

Uh, la cosa iniziava a farsi interessante! Leggi Tutto Robert Wyatt! Chi è costui - direte voi punx abituati a viaggiare sulle frequenze della rovina hc più spinta -? Non un punk ubriaco, mi dispiace, anche se ci da dentro anche lui, ma di uno dei più importanti e influenti musicisti del secolo scorso e di questo scorcio di fottutissimo terzo millennio.

Cosa ci fa un pluri-acclamato musicista, ampiamente sdoganato dalla critica mondiale, sul blog dei Kalashnikov collective? Robert nasce nel a Bristol, in Inghilterra: Il Nostro, naturalmente si strippa subito con la musica: Spesso il bisogno di creatività travalica i confini delle possibilità concrete di esercitarlo. I " Cerimonia Secreta " sono una nuova band, un'oscura entità che allieta la scena punk diy di Milano: Gli officianti di questa blasfema creatura sono Francesco Goat voce , Anto Facca batteria , Oppo chitarra , Lisa theremin e Stiopa basso.

Vediamo di dipanare il mistero e conoscere più da vicino questa tenebrosa Per farlo, abbiamo coniato un marchio altisonante: Un nome che vogliamo usare quando decideremo di far ascoltare tutta la musica formalmente non-punk ma sempre punk nell'animo!

Come i precedenti numeri, anche questo è Leggi Tutto Riflessioni su di lei, su di noi sul futuro. Fra pochi giorni uscirà: Leggi Tutto Circa i fatti di Parma: La violenza è avvenuta su un soggetto totalmente incosciente, condizione che pare impossibile possa essere stata causata soltanto dal poco vino che lei ricorda di aver bevuto. Al momento dello stupro era incapace di dare il suo consenso o di opporre resistenza fisica o verbale.

Lo sappiamo perché i suoi stupratori hanno ripreso la scena con un cellulare. Quello che si vede in quel video non lascia alcun dubbio in merito alla natura della violenza di cui sono colpevoli. Colpa, già di per sé terribile, aggravata dalla volontà di infierire attraverso la penetrazione coatta di un fumogeno. Polonia, Bielorussia e Lituania. La prima parte è qui! Sembra un normale autobus di linea, ma non è illuminato e non ha il numero. Quando si aprono le porte, non ne fuoriescono i pendolari di ritorno dall'ufficio, ma un plotone di soldati in assetto da guerra, con mimetica, fucili e volto coperto Leggi Tutto Gli amplificatori friggono, le lattine si rovesciano, i corpi sudano [We talk about Alcune news dal quartiere generale.

E' da un po' che non facciamo il punto della situazione: D'altronde, il futuro è adesso! Quando Valeria mi ha scritto dicendo che l'intervista stava prendendo forma, ma era venuta fuori leggermente troppa lunga, mi è scappato un sorriso. Le ho semplicemente detto che aveva carta bianca totale.

Bene, ha seguito il mio consiglio e mi ritrovo con una bella e molto costruttiva chiaccherata in cui le ho chiesto di parlarmi dei Kalashnikov che recentemente hanno condiviso un 10" con i Contrasto e in generale come se la vive dentro e fuori l'hardcore punk.

Si è fatta aiutare in alcune risposte da Stiopa, Nonno e Sarta, che con lei condividono quest'avventura. Mettetevi comodi e buona lettura Mosca vista da un Kalashnikov. Ecco il nostro secondo contributo alla bella, bellissima fanzine accidentalmente punk Lungidame.

Questa è la volta di Stiopa e della sua psicogeografia di Mosca. Abbiamo già parlato in passato di Lungidame. Lara, Zanna e Modi sono tre punk e si sono messi insieme questa volta non per fare una band, ma una fanzine! Leggi Tutto Living in a post-traumatic era! Nell'Era dell'Amnesia nessuno ricorda più il passato. Una misteriosa catastrofe ha cancellato la storia dell'umanità. Tuttavia, molti e molte hanno ritenuto errate le ricostruzioni proposte dalla Storia Ufficiale, e ne hanno costruite di loro.

Gli oggetti risalenti al passato sono molto ricercati perché servono a ciascuno per avvalorare o confutare le teorie sulla storia. Alcuni tra i contrabbandieri non sono semplici Leggi Tutto Le vostre lettere su Radio Ondarossa [we speak about Non chiedetevi il perché di tutto questo, piuttosto - presto, compagne e compagni, non esitate! Non assicuriamo ovviamente di recitarli e musicarli Precedentemente chiamati CPT Centri di Permanenza Temporanea , sono in realtà delle oscene carceri-lager gestite dalle solite cooperative senza scrupoli che lucrano sulle sventure delle persone, in combutta con la solita miserabile classe politica italiana che pensa solo ad ingrassare le sue tasche.

E' passato molto tempo da quel maggio , quando ci buttammo a capofitto in questo progetto un po' pazzo di registrare e autoprodurre interamente una compilation di ben 20 gruppi. Dopo un grande exploit iniziale, sembra che pochi attualmente se ne interessino o li aggiornino con continuità.

Sembrerebbe che fermarsi a pensare, riflettere e problematizzare ci renda Ma a parte questo e ho già sforato le 10 righe Leggi Tutto Max Mauro. Già, perchè un gruppo punk si scioglie? Domenica 31 maggio, da Mosca a Kiev, e concerto. Nel clima mite e disteso della capitale, troviamo la serenità per ricostruire l'ultimo, convulso giorno di concerti, che ci ha portati da Mosca a Kiev: Un nemico temibile e subdolo, l'unico che è andato vicino a decretare il game-over.

E' con un'arma speciale l'italianità che, in extremis, lo sconfiggiamo. E vinciamo un soggiorno tutto spesato al Grand Hotel. Il T28 è lo scenario ideale per questo happening che inaugura la stagione dei concerti della scena punk diy nella nostra fottuta città. Questa volta la collaborazione è con Knife Show , aka il mitico Tadzio, che alle sette è già in pista a rigirare la pasta per la cena, che poi scola direttamente nel lavandino. La cavistica del T28 è ancora appiccicosa della birra dell'ultimo concerto prima dell'estate, qualcosa funziona, molto altro no, non si trova quello che si cerca, si cerca quello che non si trova Bollettino per la liberazione animale, umana e della terra [we talk about Poi torna alla realtà, mette la prima e parte.

Due giorni e 1. Ha dormito poco e fumato molto. Nove italiani mezzi rincoglioniti fanno irruzione sul suo furgone e collassano sui sedili Sabato 30 maggio, da Yakutsk a Mosca, e concerto. Partiti alle sei del mattino da Yakutsk, abbiamo sorvolato per sette ore l'intera estensione della Federazione Russa e adesso a Mosca sono le Assurdità dei fusi orari sovietici!

Dopo una dormita interlocutoria non sappiamo bene se e per quanto dobbiamo dormire , Con uno schiocco di dita, ci teletrasportiamo dall'altra parte del mondo, nelle lande desolate della Siberia orientale: I pericoli comunque non mancheranno: Ma alla fine, come sempre, avremo la meglio su tutte le avversità!

Oggi ci attendono circa diecimila chilometri da percorrere. Ecco quindi il senso di questo nostro contributo, animato da antico spirito fanzinaro: Lo scorso due agosto, abbiamo organizzato una seratina Verso la penisola di Kola, attraversando mille chilometri di tundra Seconda puntata del reportage sul nostro tour nell'ex-Urss: Domenica 24 maggio, da San Pietroburgo a Petrozavodsk.

Esiste una Carelia finlandese, meno estesa, e una russa, più estesa, che costituisce una delle tante repubbliche autonome della Federazione Russa. Abbiamo toccato le propaggini estreme del mondo prima del nulla artico, viaggiato per migliaia di chilometri in mezzo alla tuundra sotto il pallido sole di mezzanotte, abbiamo calpestato i resti dei Mammuth intrappolati nel permafrost, camminato per le strade della città più fredda del mondo, suonato per la comunità anarchica di Kiev, in Ucraina, dove, a causa del vacuo terrorismo dei media, nessuna punk band mette più piede.

Se vi interessa scendere nei dettagli, eccovi il consueto resoconto a puntate! A parte il cibo una terrina contenente una palla infuocata di patate e formaggio, immersa nel burro fuso a temperatura lavica , una delle cose più difficili da digerire fu uno schermo tv che trasmetteva ininterrottamente musica pop bulgara: Noia, e soprattutto, assenza di alternative: Leggi Tutto [We talk about…books!

Nella nostra proverbiale megalomania, in passato ci siamo confrontati con la narrativa, i fumetti, la saggistica, le favole per bambini Per questo sullo sfondo di ciascun pezzo che compone il nostro nuovo album c'è una storia, che é la bozza di una sceneggiatura per film che non saranno mai girati costerebbe troppo, non ce lo possiamo permettere! Oltre ad ascoltare i pezzi del disco, qua sotto, potete calarvi nell'atmosfera dei brani ascoltando la prode Valeria che ne racconta gli screenplay Buio in sala, quindi e Quando le vendite calano, la mala discografica decide Per ora, l'unico modo per ascoltarlo è adagiare il vinile nero da grammi su di un giradischi e farci posare sopra la puntina.

Usciranno musica e parole! A tutti coloro che ci chiedono focosamente e ne siamo ovviamente contenti di mettere su internet gli mp3, già pronti con smartphone e cuffie all'ultima moda per girare per le strade e sui treni sulle nuove note del collettivo Kalashnikov, diciamo: Tour breve, ma pieno di sorprese Le luci al neon della tettoia sotto la quale ci hanno fatto parcheggiare illuminano un manto di neve ancora intatta intorno a noi.

Il resto è buio e silenzioso. Per noi sono le tre di notte, ma tra la Polonia e la Bielorussia, per ragioni imperscrutabili, ci sono due ore di fuso orario, quindi qui sono le cinque. Il van di Bobek è verde e ha delle amorevoli tendine a quadretti.

Abbiamo guidato nella notte per duecento chilometri di strade prive di illuminazione, tra Leggi Tutto Riot cops raid punk concert in Minsk! Arriviamo alle sei circa al club Piraty, un grosso locale della città dove è previsto il concerto nostro e di altre quattro band: All'improvviso, fanno irruzione circa venti paramilitari in tenuta mimetica, con pistole, fucili e passamontagna calati sul volto.

Altri fuori, circondano l'edificio e non fanno uscire nessuno. Quando leggiamo sulle maniche dei giubbotti la famigerata sigla "OMON" realizziamo che probabilmente non sono nostri fan bielorussi venuti in comitiva per il concerto.

I passeri volarono, ma non c'era niente da beccare L'idea era di andare tutti a Firenze, fare questa chiacchierata con il Nostro e poi rovesciarsi tutti a Villa Panico il celebre ex-manicomio ora occupato dai punx per fare un concertone a tema antipsichiatrico e festeggiare tutti insieme.

La proposta era ovviamente estremamente allettante, tuttavia avevamo già fissato per quel sabato un concerto a Carrara in un circolo di compagni anarchici, una di quelle situazioni un po' vetero che ci piacciono tanto.

Ci pensa Peppus, il membro-ombra La storia delle terapie elettroconvulsive e i racconti di chi le ha vissute [we talk about La storia delle terapie elettroconvulsive e i racconti di chi le ha vissute", Sensibili alle foglie, Cuneo [Sarta] Pubblichiamo qui sotto un breve comunicato degli amici del collettivo antipsichiatrico Antonin Artaud di Pisa, autori dell'interessante libro intitolato "Elettroshock: Si tratta di un notevole lavoro che dimostra ancora una volta come il pregiudizio psichiatrico costituisca ancora oggi un potente quanto violento strumento di controllo sociale e repressione da parte dello Stato.

Il Collettivo si riunise il martedi, a Pisa, con cadenza settimanale. Leggi Tutto Homo comfort: I bassi livelli di conflittualità interna nelle società occidentali non si possono spiegare solamente con lo strapotere dei mass media nella creazione del consenso, con l'esasperata frammentazione sociale o l'efficacia e la capillarità della macchina repressiva; oppure ancora con il restringimento degli spazi di autonomia della cittadinanza, ormai prossima alla completa zombificazione di romeriana invenzione e istericamente refrattaria a qualsiasi stravolgimento dei propri pregiudizi.

Tutti questi sono certamente fattori reali, che agiscono costantemente nello smorzare ogni impeto non solo rivoluzionario, ma Leggi Tutto Sullo sgombero del Telos! Non abbiamo intenzione di scrivere il solito amarcord, né la solita invettiva militante, anche perché il nostro rapporto con il Telos non ha mai avuto nulla di retorico o ideologico. C'è da sempre stata soltanto grande affinità e tanto banale affetto.

Non ci ricordiamo quante volte ci abbiamo suonato, registrato dischi e quante volte abbiamo condiviso momenti con le ragazze e i ragazzi che hanno animato quel posto, ma sicuramente abbiamo ricordi bellissimi per ognuna di quelle volte. E soprattutto non vogliamo scrivere un necrologio, perché sappiamo che la storia non finisce qui. Il nostro incontro con i telosini è avvenuto qualche mese prima l'occupazione di Via Milano, quando fu squattata una vecchia area industriale in via Concordia, sempre a Saronno.

Era il settembre del Leggi Tutto Siam del popolo gli arditi. Beh, provate a contattare gli autori a questo link! Nati in continuità con l'arditismo di trincea in breve tempo si diffusero in tutta Italia ottenendo l'adesione di migliaia di Robert Hanna [We talk about Post-crust from Seattle, U.

Non fatevi ingannare dal nome! Non si tratta del solito d-beat apocalittico: Considerata la città di provenienza della band, ovvero l'epicentro di quel fenomeno musicale degli anni '90, potrebbero non essere un caso!

Tutti i punk della nostra generazione sono cresciuti con i dischi grunge, e sotto sotto oggi li amano più di allora. Anche Zack, batterista dei C. Ho imparato a conoscere il punk, Surgelati in Asia, è tempo di ballare! Dopo il freddo, la neve. Il mondo ne è a conoscenza? Radiazioni sulla Piazza Rossa, paura ad attraversare le strade, paura di congelarsi nella neve sovietica. Un occhio all'inverno, oh, ma è solo un accenno di neve sovietica.. E il fango si è trasformato in ghiaccio nudo.

E tutto sta andando secondo i piani. E tutto sta andando secondo i piani Foreste rade di conifere, sottobosco melmoso e… neve! Prima di partire, in mattinata, abbiamo svaligiato un supermercato di Kazan. Steady Diet of Nothing Fugazi — Steady diet of nothing Ferrea dieta di nulla [Puj] Ogni mattina ormai ci attende la solita traversata surreale fatta di buche ed orizzonti vuoti.

Attraversiamo una regione davvero rurale, fuori dal tempo, con strade talmente sconquassate che a tratti è preferibile guidare ai lati della carreggiata, sullo sterrato. Arriviamo a Kazan e ci rendiamo conto che sono un paio di giorni che non mangiamo niente, eccezion fatta per dei Un percorso musicale ed esistenziale collettivo e aperto, al quale chiunque potesse partecipare, suonando uno strumento anche senza saperlo fare oppure in altro modo, scrivendo, dipingendo, recitando…. Un incontro tra musica, poesia, teatro e vita Affinità e divergenze tra il compagno Togliatti, noi e il Re.

CCCP - Affinità e divergenze tra il compagno Togliatti e noi del conseguimento della maggior età Le buche sono come al solito numerose e imprevedibili, ma il nostro inossidabile driver Denis sembrava più in difficoltà a dominare l'innocua viabilità di Saransk rispetto al guidare sui rovinosi manti stradali della campagna russa: Quella della fame — ormai ne abbiamo la certezza — è una sensazione con cui dobbiamo imparare a fare i conti per sopravvivere al tour. Le quasi cinque ore di viaggio verso Saransk capitale della - udite, udite!

Tra il nulla assoluto e il Leggi Tutto Come il soffitto di una chiesa bombardata [ Ciao! Il tutto assemblato nel giugno Beh, ma di che cosa parla questo album? Leggete qua sotto e lo scoprirete! Chi sta in alto dice: Crediamo che compagno Bert sarebbe stato lieto di prestarci un suo componimento. Siamo noi, d'ora in poi ci daremo da fare! Noi, sfaccendati a Mosca. Son di nuovo una persona senza scopo.

Ciondolo, tutto il giorno gironzolo. Non so, non so proprio niente. Sono uno sfaccendato, o-o, mamma-mamma. Sono uno sfaccendato, u-uuu… ]. Per poter entrare in Russia occorre un passaporto e un visto: Esistono diverse tipologie di visto russo e per ciascuna di esse Ora vi raccontiamo più o meno come è andata, e lo faremo a puntate.

Ah, dimenticavamo le vere protagoniste di tutta questa storia: Come il soffitto di una chiesa bombardata [New K. Questa volta abbiamo voluto riflettere sul tema della guerra nel rapporto con il suo opposto, la pace.

Da sempre, la guerra fa da sfondo alla musica punk che piace a noi, quella più apocalittica e paranoica. Il punk stesso è sempre stato in guerra: Un abbraccio agli amici e alle amiche del collettivo camuno! Che se su un taxi abusivo a cantare Toto Cotugno, a correre in mutande in mezzo ad una strada che sembra bombardata in mezzo alla foresta e i concerti più folli a memoria breve di ubriaco Leggi Tutto Kalashnikov collective… Russian tour!

Fra poco voleremo in Russia per un tour non troppo rilassante che si dipanerà nella steppa fino agli Urali, alle porte della Siberia. Dopo un concerto a Mosca verremo caricati su un furgone e sballottati per altre sette città di cui, più o meno, conosciamo solo i nomi: Nella maggior parte di questi posti, nel momento in cui scriviamo queste righe, ci sono tre gradi sotto zero e nevica.

Speriamo che la primavera arrivi presto Otto show, otto giorni, circa chilometri sulle misteriose strade della Russia vera. Cinque anni fa mettemo per la prima volta piede da quelle parti per alcuni concerti a Mosca e San Pietroburgo e trovammo un clima di entusiasmo sorprendente.

Non sappiamo che cosa aspettarci ora, ma possiamo solo sperare che non sia cambiato niente in questi cinque Queste cose sono sintomi d'insufficienza politica. In una società convenientemente organizzata come la nostra nessuno ha delle occasioni di essere nobile ed eroico. Bisogna che le condizioni diventino profondamente instabili prima che l'occasione possa presentarsi.

Dove ci sono guerre, dove ci sono giuramenti di fedeltà condivisi, dove ci sono tentazioni a cui resistere, oggetti d'amore per i quali combattere o da difendere, là certo la nobiltà e l'eroismo hanno un peso Leggi Tutto Il Salto. Spunti di analisi e critica sulla tematica animalista [we talk about Si era in pochi ad aver maturato la coscienza che dietro alla sofferenza animale, sfruttato e torturato, vi è il continuo rafforzamento delle multinazionali farmaceutiche, e lo sviluppo di precisi progetti scientifici in campo militare e in quello delle biotecnologie, anch'esse legate ad una continua ricerca di nuovi tipi di armi.

La tematica animalista era pressochè monopolio delle associazioni riformiste, mentre in ambito rivoluzionario era accolta con disagio e sufficienza, talvolta con derisione". A rendere straordinaria questa manciata di musicisti sconosciuti non è soltanto la loro strana collocazione geografica le gelide periferie dell'impero sovietico , ma anche il fatto che sono stati in grado di tracciare una "via siberiana" al punk, un vero e proprio sottogenere con regole stilistiche proprie.

Sull'ultimo numero della fanzine Charge del nostro amico Marky Ebola - che potete sfogliare qui - è stato pubblicato un mio articolo sul punk siberiano che trovate qui sotto con qualche taglio e integrazione ; subito dopo, una discografia scelta dei principali gruppi punk siberiani dell'epoca della Guerra Fredda.

A meno che non lavoriate per qualche azienda petrolchimica, penso proprio non abbiate idea di dove si trovino queste città. Sono centri urbani, che arrivano anche al milione In Lituania, i dischi della Melodya la vecchia casa discografica di stato russa restano ad ammuffire nelle scatole in attesa di qualche appassionato di paccotiglia al quale tirarli dietro.

In un negozio di dischi di Vilnius, il proprietario ha cercato di rifilarci decine di album Leggi Tutto [Chaos in Japan! Rumore di prima scelta! Il kamikaze-core aveva testi enigmatici, sinistri, assurdi. In particolare, se erano scritti in inglese: Le donne selvagge s'intrattengono con uno scheletro fingendo che sia il loro amante. Com'è possibile e che cosa ha a che fare con la sessualità femminile? E' passato molto tempo da quando abbiamo smesso di preparare con le nostre mani i cadaveri per la sepoltura ,delegando questo compito ai tecnici professionisti, che lo fanno lontano dalla casa dove vivono i nostri cari.

Per dare un'occhiata alle bizzarre e per noi inimmaginabili Questa deriva stava rendendo la fantascienza un genere noioso ed infantile. Gli autori new wave approfittano inoltre dell'alibi Leggi Tutto Più che una band? Se queste cose risultano interessanti, molte volte, è mertio più delle domande che delle risposte: Leggi Tutto Esperimenti su animali al dipartimento di farmacologia di Milano [we talk about Il significativo documento che il K.

Il disco dei Wargame di Monza suona e appare come sputato fuori da una capsula del tempo proveniente da quel maledetto decennio. I nostri amici suonano thrash-core di scuola Anthrax, D. Freiburg — Offenburg, Germania! Quella volta, suonammo al KTS di Friburgo: Tornammo a casa comunque radiosi per quella meravigliosa esperienza. Suonare oggi al KTS non ha più lo stesso sapore di novità di un tempo, ma siamo almeno abbastanza sicuri di suonare un po' meglio di quella volta di otto anni fa Tempo in cui ci si smarrisce nella contemplazione della natura che lentamente si addormenta, per prepararsi al rigido inverno.

Leggi Tutto Crimini in tempo di pace. E' difficile riassumere in poco spazio il mare di temi e citazioni sviluppato dagli autori. One-man band dedita a generare, più o meno, rumore. La definizione che Gino offre della sua musica è piuttosto didascalica, ma efficace: Due le produzioni discografiche di Nihilist Waves: Il più brutto dei criminali sessuali e il più sgangherato dei tossici assumono un fascino particolare quando vengono ammanettati e trascinati al cospetto del pubblico americano affamato di crimine.

John Waters e Patty Hearst nel Leggi Tutto no title [We talk about Oggi ci è arrivato un pacchetto, e Si tratta di un cd contenente i cinque pezzi del nostro "La Città dell'Ultima Paura" e altri quattro brani a firma dei simpatici crusties russi provenienti da Kirov, appunto, una cittadina industriale della Russia europea nord-orientale, alle porte della Siberia. Sarà a causa del nostro nome, ma uno strano destino ci lega alla Russia, paese nel quale la nostra musica ha incontrato, fin dai primi tempi, un'inaspettato interesse: Fatto sta che i giovani punk di Kirov hanno voluto a tutti i costi dividere con noi il loro esordio discografico e questo Ormai manca poco e potrebbe essere superfluo ricordarlo, ma Fra tre giorni esordirà alle corde vocali del collettivo Kalashnikov la donna qua ritratta quella umana, non quella felina.

Quel che è peggio è che, da qui a novembre, la attende una lunga serie di concerti qua e là per l'italia e l'europa! Se il palco c'è, se non c'è meglio, direttamente sul pavimento! Abbiamo attraversato l'ennesimo periodo di cambiamenti all'interno del collettivo, abbiamo ritrovato vecchie amicizie e ne abbiamo strette di nuove; fatto sta che siamo ancora una volta in giro per balere anarcopunk, con lo stesso ardore di sempre nel combattere questa gioiosa battaglia contro i mulini a vento.

Everyone, everyone in these eyes I will witness the fall of Efafra I will witness, witness the fall Last but not least, Owsla, Fall of Efafra [Valeria] Il primo ricordo che accomuna tutti i bambini ormai adulti che hanno visto La Collina dei Conigli , film di animazione di Martin Rosen del , è il ricordo del sangue. Sangue che invade la conigliera da cui tutto parte, in una visione di Quintilio, coniglio preveggente e fratello del giovane Moscardo. C'è la coscienza della pesantezza dell'identità e c'è la sperimentazione di una qualità ariosa dell'esperienza.

Ok, il titolo non è un granchè, in effetti, ma l'autrice Melanie Joy tratta la questione da un punto di vista interessante. Si tratta, in fondo, di un piccolo saggio di psicologia applicata alla questione animale. Un vegano sarà probabilmente anche una persona sensibile alle questioni ambientali, contraria alla violenza e magari anche interessata alla lettura in quanto la sua scelta anticonformista cela un percorso di riflessione e consapevolezza.

E' una forma di azione diretta volta a sensibilizzare le persone che vivono in città sull'insostenibilità di uno stile di vita basato sull'utilizzo dell'automobile e sull'esistenza di mezzi di trasporto non inquinanti.

L'idea alla base è semplice: La circolazione ciclistica è del tutto legittima sulle strade urbane, ma quando i ciclisti non sono soltanto uno o due, ma decine o centinaia allora formano una "massa critica"; una massa tale da rendere difficoltosa la circolazione automobilistica e rallentare il traffico anche su strade a largo scorrimento. Critical Mass è una "coincidenza organizzata", non ha capi o organizzatori, non ha leader nè un percorso definito in partenza.

Critical Mass non blocca il Leggi Tutto no title [Kalashnikov tour report]Kalashnikov collective live! Noi forestieri intercettiamo subito questo clima che sa di ultima frontiera. Che il Friuli sia una realtà speciale lo si capisce dalla perseveranza e dalla fierezza dei vecchi punkettoni locali come Ezio e Sandro, da quelli meno vecchi come Beppe, Pavel e Frisco: Il nuovo Spazio Sociale sorge in una vecchia area militare dismessa, tutta in rovina.

Per magia, i compagni e le compagne di Udine hanno messo in piedi una simpatica situazione hippie-punk da vecchissima scuola con cena seduti tutti al tavolaccio, a gustare dell'ottima pasta con gli asparagi è la stagione. Il concerto si svolge semi-improvvisato, con mezzi di s fortuna, senza palco, sotto la luce bianca delle lampadine. Leggi Tutto no title [Free music for punx] Storie di alcool, droga e rock'n'roll Igloolik, in lingua inuktitut cioè la lingua delle popolazioni native significa semplicemente "luogo dove ci sono igloo".

Se cercate del buon hard-rock à la Black Sabbath, Igloolik non sembra il posto ideale dove trovarlo. E invece vi sbagliate, perché lo troverete: Tra i materiali presentati spicca un interessante video prodotto nel dal Collettivo antipsichiatrico Senza Ragione e incluso nella serie Documenti di Follia , in cui, attraverso l'uso di un crudo ed efficace bianco e nero prende corpo un disvelamento complessivo della pericolosa mistificazione della psichiatria, assolvente un ruolo cardinale nell'ambito dello Stato Terapeutico.

Tra le varie testimonianze proposte nel video spiccano quelle dell'operatore anti psichiatrico Giuseppe Bucalo e dello psicanalista Giorgio Antonucci, continuatore di Edelweiss Cotti, lo psichiatra promotore dell'esperienza di Cividale del Friuli e autore, con Roberto Vigevani, dello storico volume Contro la psichiatria E' Bucalo, con la consueta, spiazzante lucidità, a cogliere l'essenza della psichiatria nel sistematico e paradossale Avete mai pensato a quanto possano essere coercitivi gli spazi delle città?

Provate a fare attenzione ai cartelli in giro per strada: E senza contare tutte le regole che la gente rispetta " automaticamente ", ovvero camminare solo sui marciapiedi anche se non passa nessuna macchina, non arrampicarsi da nessuna parte anche se sarebbe divertente, non sostare su suolo pubblico a fare un pic-nic anche se non dai fastidio a nessuno Ed è qui che diventa divertente A Belgrado, Serbia, i ragazzi e le ragazze inquiete hanno occupato un nuovo spazio in uno dei tanti edifici rimasti abbandonati dai tempi della guerra nei balcani; una fabbrica dismessa, divenuta ora galleria d'arte, cinema alternativo, luogo per concerti e spazio sociale.

L'amico Rasha ci ha chiesto qualcosa per rendere meno angoscianti i muri grigi di cemento armato dello squat: Invece di affidarci alle poste, abbiamo deciso di incaricare della consegna il nostro fidato driver Claudio. La missione non era delle più semplici: Tutto avrebbe fatto pensare che Claudio, Leggi Tutto no title [We talk abou Tredici anni fa, il nostro primo album usciva in quel formato tanto amato da tutti i punx.

Le K7, che allora erano all'ordine del giorno, nel giro di un decennio si sono estinte per poi risorgere. Ogni volta che viene a galla la cruda realtà di cosa succede all'interno di questi anonimi capannoni, ci viene in mente come la definizione " camp o di conce ntramento " non sia affatto qualcosa che appartiere ad un tragico e circoscritto passato. Dato che le immagini parlano da sole, ci limitiamo a riportare l'introduzione scritta da Nemesi Animale per questo importante volumetto, che raccoglie documentazione fotografica di diversi allevamenti italiani.

Lo abbiamo fatto senza Il documento che il Kalashnikov Collective presenta ai propri lettori, muovendosi nel solco dell'impostazione complessiva dell'associazione espressa in particolare dalla sua denominazione, tesa a produrre, sottolineandone la dimensione reattiva rispetto alle violazioni subite, una ri-soggetivazione dell'animale di contro alle letture reificanti di esso poste in essere dal pensiero specista, coniugandola con un impronosticato ribaltamento strategico del rapporto tra specie , fornisce per la prima volta una puntualissima ricostruzione dell'attività vivisettoria a Milano registrandone modalità, promotori, autori e istituzioni coinvolte.

Il documento, nella sua rilevanza, ha suscitato la reazione dei soggetti interessati, con le conseguenti minacce di denuncia: Leggi Tutto no title [ Kalashnikov Collective live! Telos Occupato, Saronno, 6 aprile Pubblicità della crisi e del vuoto di prospettive che vive in questi anni la Grecia, almeno stando a quello che raccontano i giornali?

La rabbia la si percepisce soprattutto in quelle frasi che si dispiegano sui monumenti, sulle vetrine dei negozi, sulle porte delle case. Pinelli, una serata gelida fuori, ma mooolto calorosa dentro! Siccome non c'è molto da dire con le parole se non ringraziare di cuore tutte le persone che abbiamo incontrato e conosciuto in quell'occasione!

La segnaliamo perchè, oltre a contenere domande interessanti che hanno solleticato la nostra proverbiale logorrea, vanta un ottimo corredo di immagini.

Si parla di musica, squat, autogestione, prezzo libero e tour, con contributi da parte di quasi tutti noi Nel saggio che il Kalashnikov Collective Headquarter presenta ai propri lettori risulta centrale la critica alla predominanza culturale che negli ultimi anni è venuta conseguendo nella società la categoria del territorio inteso quale orizzonte della conflittualità sociale, obnubilando le sedi e le dimensioni reali di quest'ultima: Leggi Tutto no title [ Riproponiamo in questo post alcuni dischi diy ritrovati in giro per il mondo che da tempo non erano più disponibili sul blog.

Il post era datato 2 marzo Negli ultimi tre anni ci è capitato spesso di incrociarle, come per esempio lo scorso settembre, a Parigi, occasione nella quale abbiamo potuto impossessarci del loro ultimo capolavoro. Un cd-r certo [ ne è uscita anche una versione in vinile 10'' Il palazzo presidenziale di Santiago viene bombardato e assediato come in una guerra.

Allende muore durante gli scontri, suicida secondo la versione ufficiale, molto probabilmente assassinato nella realtà. Leggi Tutto no title [Free books for punx! Affronta il tema dell'antispecismo oscillando con equilibrio tra aneddoti autobiografici, questioni sociali e filosofia, ripercorrendo le tappe attraverso le quali l'autore, il giornalista Lorenzo Guadagnucci , ha definitivamente deciso di abbracciare la scelta vegan e di dedicarsi all'attivismo in materia.

Si tratta di un saggio che assomiglia molto ad un romanzo di formazione ed è utile anche a chi si avvicina per la prima volta all'argomento perché riassume molte delle questioni alla base della scelta di vita antispecista, passando in rassegna quasi tutti i libri fondamentali sull'argomento e offrendo una sintesi delle questioni più importanti.

Lorenzo sceglie di aprire il libro con la descrizione dell'esperienza, decisiva per il suo percorso autobiografico, del pestaggio, vissuto in prima persona, Militante nella lotta armata, poi transitato nei meccanismi carcerizzanti e quindi interprete critico dell'istituzione carceraria, Valentino si configura infine come pensatore basilarmente anti-psichiatrico, giocante su di una contro-lettura della soggettività individuale che la inquadra quale attraversata e plurimamente sdoppiata da linee di frattura molteplici: Il libro che il Kalashnikov Collective Headquarter presenta ai propri lettori evidenzia le dinamiche di trasmigrazione dell'istituzione manicomiale nell'ambito della nuove Leggi Tutto no title [Free music for punx] AA.

Per questi motivi, e per altri, ogni punk che si rispetti dovrebbe dedicare un po' di attenzione a quest'esponente della musica sbrindellata e perdente. Suonare senza elettricità, senza un palco e senza certezze - vi assicuriamo - è una liberazione! Girando per le città europee ci è capitato di incontrare busker di ogni genere e fattezza; soprattutto le città tedesche, durante l'estate, pullulano di anti-musicisti da marciapiede.

Proprio in una recente gitarella a Monaco di Baviera abbiamo trovato, in un negozio di dischi usati, questo vinile "Strassenmusik", musica da strada , stampato nel da una minuscola etichetta locale: Quella a cui siamo più affezionati - e di cui, senza falsa modestia, andiamo più fieri - è quella ormai risalente a più di quattro anni fa, su Il Giornale del 22 ottobre Ora una mozione chiede che sia restituita alla città: Si parlava della Villa Occupata a Milano, che, all'epoca, aveva appena festeggiato i dieci anni di occupazione.

Scrive il giornalista dell'illustre testata: Chiusa con lucchetti e catene, sorvegliata dai cani. I posti di blocco, i muri di cemento e le guardie armate ai bordi delle strade apprtengono alla quotidianità di tutti i berlinesi, dando loro la sensazione di vivere come rinchiusi in un ghetto. Ma un altro tipo di oppressione pesa sulle coscienze tedesche, uno spettro minaccioso che aleggia sui bunker e sulle macerie che ancora ingombrano le città della Germania: All'ovest come all'est, cresce una generazione figlia del nazismo, ma che con esso non vuole avere a che fare, che dal ricordo di esso vuole ad ogni costo fuggire.

E' forse a causa di questo clima claustrofobico e del Il nome è poco ispirato, ma quel che conta è la sostanza Un breve resoconto di fatti noti: Sono entrate e hanno iniziato a cantare una canzone nella quale chiedevano alla Madonna di cacciare Vladimir Putin fuori dai piedi: Leggi Tutto no title [Kakashnikov gig report]Un tranquillo week-end di sottocultura in Valcamonica.

Ci svegliamo alla mattina che già siamo in panne, perché la sera prima abbiamo gozzovigliato in Villa Occupata per il compleanno di Melissa! Cena vegan sull'orientale, con sushi, involtini vietnamiti, saké caldo ed altre prelibatezze per noi gente sofisticata. Pisogne è lassù sulle montagne a m. Allo sgombero sono seguiti alcuni arresti di persone che si trovavano nello squat. Considerata l'attuale situazione socio-politica greca, si tratta indubbiamente di un ulteriore segnale della fascistizzazione della Gracia nell'epoca della crisi.

Sul sito di RadioCane potete trovare alcuni aggiornamenti sull'accaduto e una breve testimonianza registrata relativa allo sgombero e alla situzione ateniese. Qui , invece, il comunicato degli occupanti di Villa Amalias sulla vicenda.

Noi guardiamo con affetto alla realtà greca, perché ci siamo stati varie volte a suonare, condividendo momenti molto belli con le nostre amiche e i nostri amici greci; abbiamo suonato a Villa Amalias nel e fu uno dei concerti più belli e partecipati che ricordiamo. Torneremo ad Atene il marzo dell'anno prossimo, e speriamo che le compagne e i compagni ateniesi possano Leggi Tutto no title [Free music for punx reprise! L'anno successivo, Joe Fallisi, anarchico milanese, inquisito anch'egli in quell'infame vicenda, ha registrato e pubblicato, anonimo, un quarantacinque giri: Bellissimi brani di folk sub-urbano che puzzano della Milano in bianco e nero dell'epoca.

Nel Umanità Nova e Zero in Condotta hanno pubblicato una ristampa " anastatica " del disco che qui proponiamo. Sui tondi del sette pollici originale stava scritto: Dalla terra calpestata, tra le scorie nucleari e il ricordo degli eroi, emerse un grumo di paura, e lo scheletro di buio, sibilando le parole di una tetra litania Sorse la luna come un teschio di neon, al suo raggio le piante sembrarono spettri! E' un'opera monumentae messa in piedi dall'amico Richard e coprodotta da alcune realtà d.

Il booklet raccoglie tutti i testi impaginati in modo impeccabile, sia in italiano che in francese e il digipak è stato serigrafato a mano copia per copia. Un trattamento decisamente lussuoso! L'album è nuovamente scaricabile da qui sotto, artwork, testi, inediti e video Si proclamavano anarchici ed erano cresciuti con i dischi dei Crass, ma la loro musica non era punk e il loro aspetto piuttosto ordinario.

Scrissero musica davvero ben fatta, ricca di melodie e testi profondi. Un significativo esempio del loro stile è questo primo 7", giunto dopo un paio di album su nastro, del quale furono vendute ben 6. Sul lato A, una ballata pacifista dai toni malinconici, "L'inverno del nostro malcontento ": Sono morti per la patria, ma non sembra che a qualcuno Buon ascolto luridi punx! I punk giapponesi suonavano come kamikaze ed avevano un look esagerato: I dischi di solito avevano una registrazione malsana a volte talmente sbagliata da sfociare in un impenetrabile muro cacofonico , copertine pazze e sinistre, spesso influenzate dalla demonologia giapponese e dagli horror-manga che ci piacevano, tipo Devilman.

Naturalmente avevamo le nostre bands preferite, cioè Assforts , Beyond Description e Fuck Geez , ma la passione per il genere ci fu scatenata da una compilation, uscita nel e intitolata Target Dictator , che acquistammo in fiera di Senigallia a Milano ad una bancarella Alle domande dei giornalisti oltrecortina, assuefatti allo sfarzo delle pop star occidentali, Coj rispondeva: Quindi si tirava a campare e si restava ben saldi alla realtà! Tra l'altro, molti dei dischi punk degi anni '80 non venivano stampati, ma circolavano come nastri duplicati e l'unica forma di promozione era il passaparola.

Quindi i musicisti, pur essendo molto conosciuti, non avevano nessun introito dalla vendita dei dischi. Attraverso la registrazione visiva di uno spazio ospedaliero per malati di AIDS in una delle nazioni del mondo in cui quest'ultimo presenta maggiore diffusione, il Burkina Faso il fotografo anarchico ci ragguaglia sulla stigmatizzazione di questi ultimi: Adottando il punto di vista di Thomas Szasz, secondo il quale quella terapeutica è la moderna religione di stato, atta a sostituire gli anteriori assetti teocratici della società riducendo l'esperienza religiosa tradizionale in uno stato di secondarietà e sudditanza , è conseguentemente possibile evidenziare come la nuova religione, adottando Il lavoro non è un modo di vivere, ma l'obbligo di vendersi per vivere.

Ed è lottando contro il lavoro, contro questa vendita forzata di se stessi che si scontrano contro questa vendita forzata di se stessi che si scontrano contro tutte le regole della società. Ed è lottando per lavorare meno, per non morire più avvelenati dal lavoro che lottano anche contro la nocività.

Perché nocivo è alzarsi tutte le mattine per andare al lavorare, nocivo è seguirne Dall'estetica dei freaks all'etica della ribellione - Saggio su Diane Arbus Bertelli opera una dissociazione della figura di Arbus dall'immagine di voyeuristica fotografa di mostri cui un'impropria e pregiudiziale chiave di lettura l'ha assegnata: Leggi Tutto no title [New Kalashnikov album! I cinque pezzi che compongono "La città dell'ultima paura" sono stati scritti circa una anno e mezzo fa e registrati nell'estate del alla Villa Vegan con il nostro traballante studio di registrazione mobile.

Collezionisti di tutto il mondo unitevi! Si tratta di un'edizione limitata in vinile LP a 45 giri in copie, picture disc su entrambi i lati. Come consueto, potrete scendere nel dettaglio dei contenuti del disco cliccando in alto l'omonimo link rosso ed Cesena - "Tornare ai resti" LP - D. Siamo stati felici di contribuire a questo miracoloso vinile, realizzandone l'artwork e partecipando alla co-produzione. Questo disco ti prende per il bavero e ti parla, sputandoti addosso, guardandoti negli occhi.

Lo fa senza mezzi termini, con una sincerità unica, disarmante, commovente. Leggi Tutto no title [Free books for punx] Come mangiamo.

Le conseguenze etiche delle nostre scelte alimentari[Sarta] Ehi, punx, avete mai pensato a cos'è l'etica? No, fermi, non vogliamo farvi un pistolotto moraleggiante L'etica ci permette di capire come distinguere, tra i comportamenti umani, quelli che consideriamo moralmente leciti da quelli che invece non lo sono. Pronunciare una menzogna infamante verso un compagno per ottenere un vantaggio personale a scapito di qualcun altro è da considersi un gesto deplorevole anche se avviene regolarmente in qualsiasi posto di lavoro, ma questa è un'altra storia E lo stesso vale per il furto, oppure per l'omicidio.

Ma, in quello stupido mondo là fuori, avete mai sentito qualcuno che è stato messo pubblicamente alla gogna per quello che mangia? Di che cosa parla questo nuovo ennesimo disco dei Kalashnikov? Nelle cinque tracce che compongono questo disco abbiamo deciso di riflettere sul tema della città.

E' il contesto in cui viviamo da sempre e che probabilmente ha ispirato la musica che facciamo. Christian Anti-Communism Crusade, U. Dietro alla roboante sigla della crociata cristiana anti-comunista si celava principalmente il Dott. Il suo maggiore successo, You Can Trust the Communists to be Communists del , inquisitorio capolavoro di mistificazione storica e sociale, é stato tradotto anche in italiano La parte musicale é interamente affidata a noi e agli spagnoli Grupo de Riesgo.

Gli spagnoli sono in tre, suonano punk veloce noncurante degli ultimi trent'anni di storia della Dice cose molto belle, per cui ve lo riportiamo qua sotto Prove concrete di organizzazione orizzontale "Capita di trovarsi tra le mani l'ultimo 7" del Kalashnikov Collettive, eclettico collettivo milanese che da più di un decennio allieta gli squat italici. Dell'alienazione che avanza, iniettata nelle vene umane da un modo di vivere elle mette sopra ogni altra cosa la corsa al profitto, una spoglia mosca cieca il cui premio è la sopravvivenza.

Di lavoro che, nato come mezzo, diventa fine senza fine che assorbe e annichilisce. Mentre per un altro giorno, per un altro giorno ancora, si arriva al domani per inerzia, anche se il futuro non Leggi Tutto no title [Free books for punx] La morbida macchina del nuovo disordine mondiale: Inutile dirlo, è un libro che tutti i carnivori dovrebbero leggere, se non altro per essere consapevoli sui comportamenti che il loro stile di vita asseconda.

Dopo i libri di Tom Regan , Peter Singer e Jeffrey Moussaieff Masson , dunque, aggiungiamo un altro tassello fondamentale per il consolidamento di una coscienza anti-specista.

Ho trovato significativo che questo libro non sia stato scritto da un estremista dell'ALF o da un Leggi Tutto no title [Free music for punx] "Tra migliaia di disgrazie, ne ho scelta una: Sono nato in U.

La New Wave sovietica degli anni '80! Si chiamava Tusovka , parola in slang che, più o meno, significa "gran casino". Fu lo specchio di un'epoca di stravolgimenti politici e sociali gli anni '80 , che, secondo i calcoli di alcuni, avrebbero dovuto portare alla modernizzazione dello stato e della società sovietica, ma, nella realtà, altro non fecero che condurre il sistema socialista allo sfascio. Gli anni '80 furono il primo periodo autenticamente creativo per il rock sovietico, che per tutti gli anni precedenti si era limitato a replicare pedissequamente lo stile dei gruppi occidentali.

In effetti, le poche rock-band che suonavano in Russia tra gli anni '60 e i '70 avevano un repertorio costituito prevalentemente da cover, che cercavano di eseguire il più Leggi Tutto no title Alice Banfi, concentrandosi in particolare sul suo ricovero in un servizio psichiatrico di diagnosi e cura di un ospedale milanese, perviene alla messa a fuoco dei procedimenti obiettivanti della psichiatria, la quale reificando il paziente nella sua malattia lo istituisce, in luogo di interpellarne la soggettività, quale bersaglio delle proprie procedure terapeutiche di cui al Lo sguardo di Di Vittorio muove da un'illuminante opera di scandaglio delle origini biografiche ed artistiche dell'immaginario di Ballard per approdare alla nozione, compiutamente espressa dallo scrittore britannico, Si tratta di una serie di aneddoti, raccontanti con acuta e divertita curiosità, che ci spiegano come la vita emotiva degli animali che siamo soliti considerare "stupidi" sia estremamente complessa e sfaccettata, certamente simile allo nostra, come sa benissimo chi vive con al fianco un gatto, un cane o qualsiasi non-umano più o meno addomesticato.

Gli animali giocano, si divertono, comunicano tra loro, provano affetto oppure si innervosiscono, si tirano delle imprecazioni a vicenda, sono malinconici Dopo il letargo invernale, torniamo a brandire gli strumenti sui pavimenti degli squat e a girovagare senza criterio! I tempi sono sempre più difficili, ma la voglia di condividere non muore: Il 10 marzo grande festa per i tre anni di esistenza del Territorio Libero Occupato Saronnese, detto altrimenti Telos: Poi si va un po' in giro: Ma non vi ho detto la novità più grossa: Vengono da Genova, sono in tre e suonano insieme dal Vantano un sound abbastanza personale, anche se ben radicato nella vecchia scuola anarcopunk italiana, nonché un impatto live degno di essere definito tale.

Li abbiamo incontrati recentemente in Villa, durante una serata umida e davvero mooolto punk. Che cosa li spinge a suonare sui luridi, scricchiolanti palchi dei nostri amati squat? Tre anni dopo è già possibile tirare un bilancio dell'operato del nuovo governo: Un terzo degli abitanti di Lima vive nelle baraccopoli attorno alla città, ma in provincia la situazione é ancora peggiore.

Il malcontento sociale trova il suo braccio armato nell' MRTA il Movimento Rivoluzionario Tupac Amaru , di ispirazione marxista leninista, e nella più efferata falange maoista di Sendero Luminoso , gruppo politico che si ispira ai Khmer Rossi cambogiani, attivo già negli anni '70, ma che nel decennio successivo si rende protagonista di azioni efferate e clamorose, come la Leggi Tutto no title [Free books for punx] Strategie dello stigma: Mai vi è stata una singola opportunità , un breve accenno rivolto al Principe delle Tenebre, affinchè potesse parlare nello stesso modo dei profeti del Signore dei Giusti.

Leggi Tutto no title [Free music for creative punx] L'anarcopunk creativo degli anni '80! Lo spirito del punk sembra condannato ad Non ci piacciono i comunicati e le cose di questo genere, ma in questo periodo al Quartier Generale del collettivo Kalashnikov fervono sorprendenti novità e vogliamo condividerle con tutti voi.

Si respira aria di rinnovamento e fermento creativo! Innazitutto, Milena, colei che canta: La cosa più ovvia!

Stiamo segretamente provando con una nuova cantante, disposta a condividere con noi l'umidità degli squat e l'odore acre del fumo rancido. Presto riveleremo l'identità di questa misteriosa e Gli Anima Sound erano Paul e Limpe Fuchs, marito e moglie, mitologico due bavarese di musica improvvisata e performance art. Quando Limpe, una percussionista di formazione accademica incontra Paul, scultore, ha un'illuminazione: Sculture musicali fatte di suoni prodotti dai materiali grezzi legno, ferro, pietra Paul costruiva strumenti assurdi con ferro ed altri materiali di recupero, a cui poi applicava dei pick-up per poterli amplificare.

La musica degli Anima Sound rifuggiva ogni legame con la musica tonale, ed era sostanzialmente basata sulle percussioni e sul cantato sciamanico di Limpe un non-linguaggio del tutto privo di significato.

I Fuchs utilizzavano strumenti autoprodotti che battezzavano con il loro nome: Il punk come lo intendiamo noi é sperimentazione di modalità "altre" di fare le cose e di stare insieme, sulla scia di quanto ci hanno insegnato i nostri vecchi anti-maestri no gods, no masters! Tuttavia, non è solo nel contesto della cultura punk che é possibile sperimentare, attraverso la musica, un approccio d. Vicende musicali border-line dove arte, vita e ricerca si fondono, nelle quali "suonare" non significa mettere le dita in un certo ordine sullo strumento, ma significa vivere un'esperienza esistenziale totalizzante.

Cul x erotica marseille -

Nelle 32 pagine che compongono questo numero: Buon ascolto luridi punx! I passeri volarono, ma non c'era niente da beccare Nome inquietante, come inquietante é la Russia di cui parlano i pezzi di questo collettivo hip-hop anarchico e antifascista proveniente da Mosca: Andre Brigadedall'altra, in quest'occasione, io, sarta, dino e il don. Altro che crusties chic con le toppe delle bands à la page, qui si parla di donne e uomini primitivi che vivono a piedi nudi, cul x erotica marseille acqua corrente ed elettricità, in furgonati della seconda guerra mondiale! Per tre giorni di tour non abbiamo mangiato altro! La musica degli Anima Sound rifuggiva ogni legame con la musica tonale, ed era sostanzialmente basata sulle percussioni e sul cantato sciamanico di Limpe un non-linguaggio del tutto privo di significato. Robert Hanna [We talk about Provate a fare attenzione ai cartelli in giro per strada:

3 thoughts on “Cul x erotica marseille

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *